,,

Furgone si ribalta dopo l'incidente sull'autostrada A7 vicino Genova in direzione Milano: almeno un morto

Un furgone si è ribaltato in autostrada A7 vicino Genova in direzione Milano. Il bilancio conferma almeno un morto, ci sono diversi feriti

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Traffico in tilt in autostrada A7 a causa di un grave incidente che ha causato il ribaltamento di un furgone: un impatto violento che ha provocato un morto accertato, a bordo del mezzo con altre 4 persone, e diversi feriti. Il sinistro si è verificato nei pressi di Genova e in direzione Milano. Sul posto l’intervento di diversi mezzi di soccorso, fra ambulanze ed elicotteri, e disagi evidenti alla circolazione nel tratto autostradale interessato dall’incidente, che è stato chiuso in via temporanea.

Il luogo dell’incidente

L’incidente si è verificato intorno alle 11,30 di mercoledì 3 gennaio, nel tratto di autostrada A7 tra Ronco Scrivia e Vignole Borbera, in direzione Milano, all’altezza di Isola del Cantone.

Un furgone trasportante 5 persone si è ribaltato per ragioni ancora da accertare, causando la morte di uno dei passeggeri sul posto. Secondo Ansa, si tratterebbe di un ragazzo di 21 anni, di origini toscane. Il punto esatto del sinistro è al km 91 dell’autostrada A7 in direzione Milano.

autostrada A7 incidente furgone mortoFonte foto: Tuttocittà

L’incidente si è verificato tra Ronco Scrivia e Vignole Borbera, all’altezza di Isola del Cantone nei pressi di Genova

I soccorsi

Le operazioni di soccorso hanno visto l’intervento tempestivo dell’automedica e delle ambulanze della Croce Verde di Casella e della Croce Rossa di Ronco Scrivia. Due elicotteri, giunti rispettivamente dal Piemonte e da Genova, sono stati necessari per trasportare i feriti alle strutture ospedaliere più vicine.

Secondo i primi riscontri, ancora da confermare, i passeggeri coinvolti nell’incidente sarebbero tutti di giovane età. I soccorritori hanno lavorato instancabilmente, trasportando un passeggero in condizioni critiche all’ospedale di Alessandria, una donna a Novi Ligure e un uomo con trauma addominale al San Martino di Genova.

Le condizioni del traffico

Intorno alle 12:30 è stato necessario disporre la chiusura del tratto di autostrada in cui si è verificato l’incidente, con la conseguenza della creazione inevitabile di code chilometriche.

Persino la squadra dei Vigili del Fuoco partita da Genova ha incontrato difficoltà nel raggiungere il luogo dell’incidente, anche se i colleghi provenienti da Tortona hanno prontamente risposto alla chiamata, giungendo sul posto.

La situazione del traffico non riguarda solo l’area dell’incidente, con code persistenti su altre direttrici liguri, influenzate anche dai cantieri presenti. Per agevolare la circolazione degli automobilisti rimasti imbottigliati, Autostrade ha consigliato, per chi è diretto a Milano, di seguire percorsi alternativi, con uscita a Ronco Scrivia per rientrare a Vignole Borbera mediante la viabilità ordinaria.

Poco prima delle 15 è stato riaperto il tratto: si transita su tutte le corsie e si registrano 6 km di coda in direzione Milano. Per chi vhi viaggia in direzione Milano, il consiglio di Autostrade è di uscire alla stazione di Ronco Scrivia, percorrere la viabilità ordinaria e rientrare in A7 a Vignole Borbera. In alternativa, chi da Genova è diretto verso Milano può percorrere la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce.

incidente autostrada a7 furgone morto Fonte foto: iStock

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,