,,

Fugge a un controllo e rischia l'annegamento

L'uomo è stato salvato da un carabiniere

Ha rischiato di annegare per fuggire a un controllo anti contraffazione dei carabinieri di Cecina, in provincia di Livorno ed è stato salvato da uno dei militari che lo stavano inseguendo.

L’uomo, un senegalese di 40 anni, senza permesso di soggiorno, è scappato tra le dune con la merce contraffatta che stava vendendo per evitare un controllo dei carabinieri contro l’abusivismo commerciale alle Spiagge Bianche di Vada. Nel tentativo di fuga, si è gettato nelle acque del fiume Fine che in quel tratto del litorale sono profonde circa due metri, e ha cominciato ad annaspare e a chiedere aiuto.

Il carabiniere che lo stava inseguendo si è subito gettato in acqua riuscendo a portare in salvo a riva il 40enne. L’uomo non ha avuto bisogno di cure mediche, dopo il salvataggio è stato identificato e sono state avviate le procedure di espulsione, mentre la merce contraffatta è stata sequestrata.

VirgilioNotizie | 18-07-2019 20:59

Fugge a controllo e rischia annegamento, salvato da Cc Fonte foto: Ansa
,,,,,,,