,,

Francesca Tuscano morta dopo il vaccino AstraZeneca, scatta il risarcimento alla famiglia: la cifra

I familiari di Francesca Tuscano, morta dopo aver ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca, starebbero valutando una causa civile contro lo Stato

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È passato poco più di un anno dalla morte di Francesca Tuscano, l’insegnante di sostegno deceduta il 4 aprile 2021 a Genova dopo la somministrazione di una dose del vaccino AstraZeneca. Aveva soltanto 32 anni. Ad accertare la correlazione è stata la consulenza medico legale.

Adesso la sua famiglia dovrebbe essere risarcita con un indennizzo statale che ammonta a poco più di 77mila euro. I cari della vittima tuttavia, secondo le indiscrezioni dell’edizione genovese de la Repubblica, starebbero valutando insieme ai loro legali una lettera di messa in mora nei confronti dell’Avvocatura dello Stato.

La morte di Francesca Tuscano dopo la dose AstraZeneca

La causa del decesso dell’insegnante 32enne è stata individuata in una rarissima trombosi cerebrale. Il 2 aprile 2021, dopo aver ricevuto la dose del vaccino nell’hub allestito all’Albergo dei Poveri a Genova, la donna aveva iniziato ad accusare un forte dolore alla testa.

La mattina successiva era poi stata trovata dai suoi genitori in totale stato di incoscienza e ricoverata all’Ospedale San Martino di Genova. Meno di 48 ore dopo, il 4 aprile, era stata dichiarata morta.

La consulenza

Gli accertamenti tecnici sul corpo dell’insegnante sono stati eseguiti dal medico legale Luca Tajana e dall’ematologo Franco Piovella.

Il referto stilato, che esclude qualsiasi responsabilità dei medici, afferma chiaramente che “il decesso della paziente è ragionevolmente da riferirsi a effetti avversi da somministrazione di vaccino anti Covid-19″.

La trombosi cerebrale che ha provocato la morte di Francesa Tuscano, “scatenata in particolare nelle giovani donne dai vaccini basati su adenovirus”, è stata associata a un livello di piastrine eccessivamente basso.

Il suo caso viene definito un vero e proprio “modello di reazione rarissima e gravissima avversa”.

L’indennizzo per la morte dell’insegnante

L’ultima novità del caso è che adesso i familiari della 32enne dovrebbero essere risarciti di 77.468.000 euro.

Sarebbe infatti questa la cifra stanziata sulla base della legge che ha creato un fondo da 150 milioni di euro per chi ha subito danni dalle inoculazioni anti Covid-19.

La famiglia Tuscano insieme ai suoi legali si starebbe occupando delle pratiche burocratiche per ottenere quantomeno l’indennizzo, ma, vista l’entità, non è escluso che possa essere portata avanti una causa civile contro lo Stato.

francesca-tuscano-morta-vaccino-indennizzo Fonte foto: Getty Images
,,,,,,,