,,

Frana tra Ballabio e Lecco, macigni su un furgoncino: in due illesi per miracolo. Maltempo in tutta la zona

La frana e la neve hanno paralizzato il traffico, con incidenti e l'intervento dell'Areu e dei Vigili del Fuoco nelle strade della Valsassina

Pubblicato il:

È arrivata la neve in tutto il Nord. E si stanno già verificando i primi disagi. In particolare nelle strade della provincia di Lecco e nella Valsassina dove, nella notte tra giovedì 8 novembre e venerdì 9 novembre, e alle prime ore dell’alba si sono registrate importanti precipitazioni. Preoccupa inoltre la frana avvenuta tra Lecco e Ballabio.

Frana sulla Lecco-Ballabio: grossi macigni colpiscono un furgoncino

Sulla nuova Lecco-Ballabio, arteria della Strada Statale 36, in prossimità della galleria Giulia, si è verificata anche una frana di grosse dimensioni con la caduta di enormi massi.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, i macigni sono caduti su una vettura in corsa, un furgoncino, che è andato completamente distrutto. Il materiale roccioso caduto ha bloccato l’ingresso della galleria, la circolazione è stata interrotta in entrambi i sensi di marcia.

Frana tra Ballabio e Lecco, i macigni e la neve bloccano le gallerie e il traffico: maltempo in tutta la zonaFonte foto: ANSA
La zona interessata dai disagi dovuto alla neve e alla frana tra Lecco e Ballabio. 

Illesi gli occupanti del furgoncino

Per fortuna non ci sono state conseguenze per le due persone che viaggiavano sul furgoncino. Si tratta di due fruttivendoli, zio e nipote di 66 e 24 anni, di Introbio, piccolo centro della Valsassina.

I due sono usciti praticamente illesi dalla vettura distrutta dai massi: “Siamo vivi per miracolo“, hanno detto ai soccorritori. Sotto choc, sono stati accompagnati dal personale del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco.

Traffico in tilt a causa della frana e della neve nella Valsassina

Il traffico ha subito rallentamenti e blocchi anche a causa della neve, e in alcuni casi si sono verificati incidenti. Diversi veicoli sono finiti di traverso lungo la carreggiata, in particolare a ridosso della galleria di Passo del Lupo.

I tanti automobilisti senza gomme invernali e catene stanno vivendo momenti di seria difficoltà. I Piani di Balisco risultano bloccati e ci sono colonne di autoveicoli fermi anche nella galleria di Passo del Lupo.

Bus contro una parete rocciosa e funivia bloccata dalle auto

Poco dopo le 10 del mattino un autobus è finito fuori strada ed è andato a finire contro una parete rocciosa tra Balisio di Ballabio e Pasturo. Non ci sarebbero feriti, e sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco del comando di Lecco.

A Barzio la via per la funivia dei Piani di Bobbio è stata occupata dalle auto per l’impossibilità di proseguire attraverso la strada innevata.

Nella serata di venerdì 9 dicembre è previsto un miglioramento delle condizioni meteo, con le precipitazioni di carattere nevoso che dovrebbero esaurirsi.

La neve continuerà comunque a scendere a bassa quota anche in altre regioni, con il week-end che avrà tempo variabile

frana Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,