,,

Fondi russi alla Lega, documenti svelerebbero novità

La trattativa sarebbe durata fino a febbraio

La trattativa per finanziare la Lega con soldi russi non è finita il 18 ottobre 2018, ma sarebbe andata avanti almeno fino a febbraio, ovvero a tre mesi dalle elezioni europee. A dirlo è L’Espresso che annuncia, nel numero in uscita domenica, la pubblicazione di documenti esclusivi sulla trattativa.

Una proposta commerciale indirizzata a Rosneft sarebbe stata fatta dieci giorni dopo il summit di affari e politica in cui era presente Gianluca Savoini, ex portavoce del ministro Matteo Salvini e le condizioni indicate nel testo ricalcherebbero esattamente quelle di cui hanno discusso Savoini e le altre persone presenti durante l’incontro all’hotel Metropol di Mosca.

Inoltre una nota interna di un’altra società di Stato russa, Gazprom, e la risposta inviata direttamente a Savoini dalla banca londinese rappresentata al tavolo di Mosca dall’avvocato Gianluca Meranda attesterebbero che la negoziazione sarebbe andata avanti, appunto, fino a febbraio 2019.

VirgilioNotizie | 18-07-2019 20:01

Manovra: Salvini, tempi sono dettati dal premier Fonte foto: Ansa
,,,,,,,