,,

Russiagate: Meranda indagato, perquisita casa sua e di Vannucci

Perquisizioni anche a casa dell'avvocato Meranda

Perquisizioni a casa di Francesco Vannucci a Suvereto, in provincia di Livorno, e anche dall’avvocato Gianluca Meranda. I due sono gli unici, al momento, a essersi fatti avanti dicendo di aver partecipato all’incontro all’hotel Metropol di Mosca e sul quale stanno procedendo le indagini per il caso dei presunti fondi russi alla Lega.

Come riporta l’Ansa, la guardia di finanza di Milano, su delega dei pm Sergio Spadaro e Gaetano Ruta e del procuratore aggiunto Fabio De Pasquale, ha effettuato perquisizioni a casa e in un deposito dove Gianluca Meranda, legale espulso nel 2015 dalla loggia massonica, ha trasferito i suoi documenti in quanto da qualche mese ha dovuto lasciare lo studio romano dove lavorava in quanto non pagava l’affitto. Nel corso dell’operazione gli è stato notificato un avviso di garanzia ed è quindi indagato nell’ambito dell’inchiesta per corruzione internazionale.

I finanzieri, che nei giorni scorsi avevano effettuato una perquisizione anche da Gianluca Savoini, nel pomeriggio sono andati anche a casa di Vannucci a Suvereto. Gli investigatori sono rimasti all’interno della villetta di Francesco Vannucci per circa un’ora, per poi andare all’esterno dove hanno ispezionato anche il giardino, le cantine, le auto e un casotto in legno degli attrezzi posto ai margini della proprietà.

L’ex bancario ha accompagnato i militari in tutti i momenti del sopralluogo e, per alcuni istanti, insieme con una investigatrice delle fiamme gialle, sarebbe uscita anche l’anziana madre di Vannucci. La donna ha accompagnato la militare a una rimessa della casa accessibile dall’esterno. Sono stati ispezionati anche i bidoni della raccolta differenziata e dopo circa venti minuti, i finanzieri sono tornati con Vannucci dentro l’abitazione.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-07-2019 18:58

Russiagate, chi sono i protagonisti Fonte foto: Ansa
Russiagate, chi sono i protagonisti
,,,,,,,