,,

Fondi sisma, bufera Pd in Umbria: soldi agli hotel del candidato

Alle società dell'imprenditore sarebbe finito più dell'80% dei fondi destinati alla ricostruzione di Norcia

Le società di Vincenzo Bianconi, il candidato Pd-M5s alle elezioni in Umbria, avrebbero incassato più dell’80% dei fondi destinati alla ricostruzione di Norcia dopo il terremoto del 2016. Secondo le carte fornite dal sindaco di Norcia Nicola Alemanno al quotidiano locale Il Corriere dell’Umbria, infatti, per gli hotel da ristrutturare sarebbero stati stanziati quasi sei milioni di euro da fondi pubblici. Matteo Salvini, sul suo account Twitter, ha ripreso la prima pagina della testata e ha attaccato il candidato.

I presunti fondi alle aziende dell’imprenditore

Secondo il quotidiano locale, oltre ai sei milioni di euro per la ristrutturazione degli hotel, al gruppo alberghiero della famiglia Bianconi sarebbero andati due milioni e mezzo per gare e affidamenti nei servizi mensa dei moduli abitativi.

Su 27 attività che hanno resistito a Norcia dopo il sisma del 2016, secondo Il Corriere dell’Umbria, solo tre hotel avrebbero chiesto e ottenuto i permessi. Due di questi apparterrebbero ai Bianconi: il Grotta Azzurra e Les Dependances.

“Bianconi”, ha riferito il direttore della testata Davide Vecchi, “aveva preso l’impegno che se fosse emerso un suo possibile conflitto di interesse avrebbe fatto un passo indietro, o comunque ci avrebbe ripensato”. Sul caso, al momento, non è stata aperta alcuna inchiesta da parte della magistratura.

La replica di Bianconi

Secca la replica di Bianconi: “Solo fango”. Come riporta l’Adnkronos, l’imprenditore ha dichiarato: “È vergognoso usare il dramma del terremoto per fare campagna elettorale. Evidentemente la mia candidatura deve proprio terrorizzare qualcuno, visto il fango e le calunnie che mi arrivano addosso”.

“Tra l’altro”, ha spiegato il candidato Pd-M5s, “oggi mi si accusa di un ‘crimine’ terribile: aver cercato di non mettere in mezzo alla strada oltre 90 famiglie di lavoratori collegati alla nostra azienda da sempre una delle colonne dell’economia della Valnerina”.

L’attacco di Matteo Salvini

Matteo Salvini ha commentato la notizia con un duro attacco su Twitter: “Più di 8 milioni di fondi pubblici per ristrutturare hotel e rifornire le mense dei moduli abitativi post-terremoto. È quanto incassato dal gruppo alberghiero che fa capo al candidato di Pd e 5 Stelle per la ricostruzione di Norcia”.

In un altro tweet, il leader della Lega ha rincarato la dose: “Per molto meno, in passato la sinistra e i grillini avrebbero gridato al conflitto di interessi e all’evidente problema di opportunità. Approfondiremo! L’Umbria, dopo gli arresti che hanno fatto cadere la giunta Pd, merita trasparenza assoluta”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-10-2019 15:33

fondi-hotel-bianconi-salvini-attacca Fonte foto: Ansa
,,,,,,,