,,

Dramma a Firenze, bimba muore in casa a 7 mesi: inutili i soccorsi. Cos'è la sindrome della morte in culla

Dramma a Firenze: una bimba di appena 7 mesi è morta nel sonno. Inutili i soccorsi e la corsa disperata della nonna fuori casa

Pubblicato il:

Dramma a Firenze dove una bimba di appena sette mesi è morta in casa: il suo cuore ha improvvisamente cessato di battere mentre dormiva nella culla. La nonna, disperata, ha portato la piccola in braccio verso il bar dei genitori, inutili i i soccorsi.

Firenze, muore in casa bimba di 7 mesi

La tragedia si è consumata nella giornata di martedì 6 dicembre, a Firenze. La bambina si trovava in casa insieme alla nonna, stava dormendo nella culla quando il suo cuore ha improvvisamente cessato di battere.

La donna ha preso in braccio la nipotina ed è corsa in strada invocando aiuto e andando verso il bar gestito dai genitori della piccola, distante poche centinaia di metri dall’abitazione.

I soccorsi

Secondo quanto riporta La Nazione, il primo ad intervenire in soccorso di nonna e bambina è stato un commerciante della zona e amico di famiglia: le ha viste in strade ed è intervenuto, prestando i primi soccorsi.

L’uomo ha tentato di rianimare la piccola in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Una volta giunti sul posto, la dottoressa e il personale del 118 hanno fatto di tutto per salvare la vita della bimba, invano. Sul posto sono poi intervenuti anche i carabinieri.

Dramma a Firenze, bimba muore in casa a 7 mesi: inutili i soccorsi. Cos'è la sindrome della morte in culla

Lutto nel quartiere

La bambina era la terza figlia di una giovane coppia cinese da anni in Italia, titolare di un bar che sorge nei pressi della stazione di Santa Maria Novella.

I genitori della bimba sono noti e stimati nel quartiere, tanto che, appresa la notizia del dramma, diversi commercianti della zona hanno deciso di abbassare le saracinesche per lutto.

Le cause: cos’è la sindrome della morte in culla

Ancora ignota la causa del decesso della bimba: la prima ipotesi è che si tratti della sindrome della morte in culla (SIDS, dall’inglese Sudden Infant Death Syndrome), la morte improvvisa e inspiegabile di un bambino al di sotto dell’anno di età.

È chiamata morte in culla perché il decesso si verifica di solito durante il sonno e riguarda quasi sempre bambini apparentemente sani. Secondo la definizione dell’Istituto Superiore di Sanità, si parla di SIDS quando si possono escludere tutte le altre cause note per spiegare il decesso del neonato.

Le cause non sono note: secondo quanto riportato dai Cdc statunitensi, alla base della sindrome della morte in culla potrebbe esserci anomalie nella zona cerebrale che controlla i ritmi del sonno e della veglia.

La SIDS rappresenta una delle cause principali di morte nel primo anno di vita, è un evento raro che si stima colpisca tra l’uno e il due per mille dei neonati.

ambulanza Fonte foto: iStock
,,,,,,,,