,,

Fiorello e l'indiscrezione su Amadeus che lascia Sanremo: immediata la replica della Rai allo showman

Amadeus è davvero pronto a lasciare Sanremo? La Rai è intervenuta dopo l'indiscrezione lanciata da Fiorello: la verità sul caso

Pubblicato il:

La bomba sganciata da Fiorello sul prossimo Festival di Sanremo non è passata inosservata in casa Rai: l’emittente pubblica infatti ha commentato le voci diffuse dallo showman, secondo cui l’amico conduttore Amadeus sarebbe pronto a dire basta e non tornare alla guida della kermesse italiana.

Cosa ha detto Fiorello su Amadeus e Sanremo

Tutto è partito dalle parole di Rosario Fiorello nel corso del suo programma, Viva Rai2. Qui, il braccio destro di Amadeus nelle ultime edizioni di Sanremo ha raccontato di aver sentito l’amico conduttore e di aver saputo da lui un possibile scoop.

«Mi ha detto una cosa: non so se quest’anno farò Sanremo» ha rivelato lo showman, scatenando il panico in rete e sui giornali dove la notizia è immediatamente rimbalzata. Amadeus gli avrebbe anche chiesto di non rendere pubblica la cosa, ma Fiorello ha sganciato comunque la “bombetta”, come l’ha definita.

fiorello e amadeusFonte foto: IPA
Fiorello ha partecipato alle edizioni 2020, 2021 e 2023 del Festival condotto da Amadeus

«A me piace dire le cose, perché la gente deve sapere» ha poi aggiunto. Dietro al presunto tentennamento di Amadeus, ci sarebbero i recenti terremoti in Rai, ma ora l’azienda stessa è intervenuta per rispondere alle voci sul suo possibile addio.

La replica ufficiale della Rai allo showman

A scomodarsi direttamente per replicare alla rivelazione di Fiorello è stato il nuovo amministratore delegato della Rai Roberto Sergio. Stando a quanto riferisce il Corriere della Sera e altre testate, ha smentito le voci di rapporti tesi e di un addio da parte di Amadeus.

La Rai e il conduttore di Sanremo, riferisce, starebbero continuando a lavorare tranquillamente insieme all’edizione del 2024. Amadeus non starebbe quindi pensando di lasciare e neppure la notizia del cambio al vertice dell’Intrattenimento Prime Time da Stefano Coletta (grande sponsor del conduttore) e Marcello Ciannamea cambierebbe le cose.

La stessa fonte tuttavia suggerisce che la verità potrebbe non essere così semplice: le acque in casa Rai sono agitatissime e lui non si sentirebbe supportato, nonostante Sanremo sia l’evento più redditizio per l’azienda.

Gli addii di Fabio Fazio e Lucia Annunziata

La questione è delicata e, come detto, è in corso una mezza rivoluzione negli uffici e i set dell’emittente pubblica. Il primo a lasciare, pochi giorni fa, è stato Fabio Fazio: dopo una vita professionale in Rai, al conduttore non è stato rinnovato il contratto e lui si è così accasato con Discovery e il canale Nove.

Solo di ieri, invece, la notizia delle dimissioni di un’altra big: Lucia Annunziata, giornalista e conduttrice Mezz’ora in più, ha lasciato spiegando in una lettera di non condividere nulla dell’operato dell’attuale governo e che, quindi, lascia il suo incarico.

“Non condivido le modalità dell’intervento sulla Rai. Riconoscere questa distanza è da parte mia un atto di serietà nei confronti dell’azienda che vi apprestare a governare. Non ci sono le condizioni per una collaborazione” ha aggiunto. Con le voci di un possibile altro addio da parte di Serena Bortone e quelle di Amadeus, continuano i problemi per l’azienda pubblica.

fiorello-amadeus-sanremo Fonte foto: IPA
,,,,,,,,