,,

Fiorello e il testo del fax di Luigi Di Maio sul Mes a Viva Rai 2: tirati in ballo il Napoli e Gigi D'Alessio

Fiorello scherza sul fax di Di Maio: l'assurda lista di autorizzazioni. Le battute sulla politica economica della puntata di Viva Rai 2

Pubblicato il:

Fiorello ha detto la sua, come fa sempre, anche sul caso del fax di Di Maio sventolato da Giorgia Meloni. Il Mes torna a essere al centro della discussione politica e non solo e diventano oggetto di ilarità le dinamiche messe in atto in Senato. Giorgia Meloni ha infatti mostrato un fax inviato da Luigi Di Maio con l’autorizzazione a siglare la riforma sul Meccanismo europeo di stabilità, affermando che il governo Conte ha dato l’assenso senza dirlo ai cittadini. La risposta di Conte non si è fatta attendere e neanche la comicità di Fiorello, che ha deciso di inserire il fax e il Mes nel suo show Viva Rai 2.

Il fax di Di Maio

L’appuntamento mattiniero di Viva Rai 2 si è aperto, come al solito, con i temi di attualità e le battute sul governo e la politica. Fiorello, il padrone di casa, insieme a Biggio e Casciari e il resto della “banda”, hanno celebrato una giornata speciale, ovvero la giornata dedicata a Telethon.

Prima di questo lo showman ha voluto aprire con la consueta rassegna stampa e ha parlato anche della politica economica, il Mes e il patto di stabilità. Non poteva mancare, quindi, neanche il tanto sventolato fax di Di Maio.

Meloni MES Di MaioFonte foto: ANSA
 Giorgia Meloni mostra il fax di Di Maio in Senato

Mes e patto di stabilità

Parlando di politica, Fiorello ha puntato l’attenzione sulla discussione tra i leader europei e in particolare l’incontro con Meloni, il presidente francese Macron e il cancelliere Olaf Scholz. “Meloni, Macron e Schulz hanno trascorso la notte insieme per discutere del patto di stabilità. Ho visto lei, che bacia lui, che bacia Mes…”, ha scherzato, prima di passare al tanto discusso fax.

Spostando l’attenzione sulle dichiarazioni al Senato, Fiorello ha spiegato che la premier “ha mostrato in Senato il fax sul Mes firmato da Di Maio: ‘ubi Maio minor cessat’, insomma, la politica è questa. Noi abbiamo uno scoop, il contenuto di quel fax”.

L’ironico contenuto del fax di Di Maio

Introdotta la battuta, Fiorello si è apprestato a leggere il presunto contenuto del fax. Tra le risate, si sente l’improbabile lista sul Mes, che inizia così: “Vi autorizzo a firmare la modifica del trattato che istituisce il Mef”.

Prosegue la lista:

a sottoscrivere l’abbonamento a Dazn per vedere il Napoli; a tradurre la ricetta della pastiera di mia nonna per quella golosona della von der Leyen; a proiettare al Parlamento europeo l’ultima stagione di ‘Mare fuori’; a chiedere a Gigi d’Alessio di fare una versione neomelodica dell’inno alla gioia.

E infine, per chiudere, “a telefonare a Salvini imitando la voce della Le Pen per dirgli ‘Lo sai chi ti saluta?’”. Un aggancio, quello sul ministro dei Trasporti, che serve a Fiorello per tornare sul tema del Ponte sullo Stretto.

fiorello-viva-rai-2 Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,