,,

Finte multe con IBAN sui parabrezza delle auto a Napoli: la polizia locale lancia l'allerta sulla truffa

La polizia locale di Napoli ha allertato i cittadini: è in corso una truffa, finte multe con tanto di IBAN vengono messe sui parabrezza delle auto

Pubblicato il:

È in corso un nuovo tentativo di truffa da parte di ignoti contro i cittadini di Napoli: a segnalarla è la polizia locale. L’allarme è partito dopo che alcuni cittadini hanno trovato finte multe sul parabrezza dell’auto, fornite anche di IBAN falso per il pagamento.

Multe false a Napoli: nuova truffa

Le forze dell’ordine si ritrovano di nuovo a dover mettere in guardia i cittadini: dopo la truffa dello specchietto o quella del balletto, a Napoli è stato riscontrato che stanno comparendo alcune finte multe con tanto di IBAN taroccato. E purtroppo ci sarebbero già state le prime “vittime”.

Le contravvenzioni sono state messe su auto parcheggiate e nel fac-simile viene contestato l’articolo 158 del codice stradale, quello relativo alla sosta non consentita su marciapiedi, passi carrabili, curve o spazi riservati allo stazionamento o alla sosta di mezzi pubblici.

Multa falsa a NapoliFonte foto: Polizia locale di Napoli
I dettagli della finta multa trovata sulle auto a Napoli

Nella foto riportata dalla polizia locale si può vedere come i malintenzionati abbiano puntato a ricalcare una vera multa: vengono indicati i dati dell’auto e quindi fornito l’IBAN per pagare la contravvenzione entro 5 giorni al prezzo ridotto di 29,90 euro invece che 41 euro.

La polizia locale lancia l’allarme

Stando a quanto riporta Repubblica, le finte multe sono comparse in diverse parti della città: Ponti Rossi, via Borgia, piazza Dante e strade limitrofe e via Manzoni. La polizia ne è venuta a conoscenza grazie alla contestazione di sette vittime della truffa.

Sul sito della municipalità si legge che “è in corso un tentativo di truffa ai danni dei cittadini residenti nel Comune di Napoli“. La nota prosegue così: “È stato, infatti, segnalato dal Servizio Gestione Sanzioni Amministrative che ignoti stanno producendo verbali contraffatti per violazioni al Codice della Strada”.

Quindi, viene ricordato che l’unico IBAN del Comune di Napoli da utilizzare in caso di pagamento di contravvenzioni al codice della strada è: IT03W0760103400001033919109. Le autorità stanno indagando per individuare i responsabili della truffa.

Truffa delle multe finte: come evitarla

La polizia ha fornito l’unico e solo IBAN valido per pagare le multe, mostrando al contempo il modello delle contravvenzioni false di modo da aiutare i cittadini a riconoscerle ed evitare di cadere nella trappola.

Il comandante dell’Unità operativa Affari generali e controlli interni della polizia locale Bruno Capuano, tramite Repubblica, ha commentato la vicenda sostenendo che “la cifra richiesta evidenzia la furbizia di questi truffatori”.

Chiedere una cifra più alta, avrebbe magari indotto a non pagare e fare invece ricorso. Così, invece, “le persone magari per togliersi il pensiero potrebbero pagare la sanzione“.

napoli-multe-finte-polizia Fonte foto: IPA
,,,,,,,,