,,

Ferragni a Sanremo, l'influencer attacca il Codacons: "Ora basta"

La presenza della Ferragni al Festival diventa un vero e proprio caso nazionale

Chiara Ferragni e Codacons, botta e risposta. La nota influencer ha rotto il silenzio e ha voluto dire finalmente la sua sulle mille voci, ma soprattutto critiche, in particolare dell’associazione consumatori, che stanno accompagnando la sua possibile presenza sul palco di Sanremo al fianco di Amadeus il prossimo febbraio per la conduzione del Festival.

In particolare si è registrato un duro “call & response” tra la Ferragni e l’associazione dei consumatori. La nota influencer se l’è presa, in una lunga e dettagliata nota stampa, con il Codacons che in un comunicato stampa diffuso in mattinata, ha minacciato addirittura una causa legale contro la Rai nel caso in cui decidesse, insieme ad Amadeus, di portare Chiara Ferragni sul palco del Festival di Sanremo.

Sono molto colpita dal tempo e dall’aggressività che nelle ultime settimane il Codacons ha destinato alla mia persona e ai progetti che mi riguardano – ha tuonato la Ferragni – con dichiarazioni infondate e dal contenuto diffamatorio, che screditano me e comunicano ai consumatori informazioni errate”.

Nel suo di comunicato il Codacons, l’associazione dei consumatori, si era detto “pronto ad intentare una causa legale contro la Rai e ad impugnare dinanzi alla Corte dei Conti e alla Procura il contratto di ingaggio di Chiara Ferragni” in quanto oltre a “non poter essere considerata un giusto modello per i giovani“, si legge più avanti nella nota, “è stata oggetto di numerose denunce alle autorità competenti per l’uso totalmente errato dei social network”.

Duro il Codacons quando ipotizza una strumentalizzazione da parte della Ferragni del figlio Leone, avuto dall’unione con il rapper Fedez, “all’utilizzo che la stessa fa su Instagram del proprio figlio, utilizzato a scopo commerciale per promuovere marchi e prodotti vari, in totale violazione delle norme vigenti che tutelano i minori e la loro privacy”.

La Ferragni non ci sta: “Sono rammaricata di come una associazione che tanto ha fatto e tanto fa ogni giorno per noi consumatori non abbia mai cercato un confronto con me e le mie società per delineare nuove regole a tutela del consumo, ma abbia invece scelto la via dei comunicati ostili e infruttuosi. Spero che il Codacons continui a lavorare per tutelare i consumatori. Io sono pronta a dare la mia disponibilità”.

E tu vorresti che Chiara Ferragni salisse sul palco del Festival di Sanremo? Puoi dire la tua partecipando al nostro sondaggio, clicca qui per votare.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-12-2019 14:53

'Chiara Ferragni - Unposted' screening in Rome Fonte foto: Ansa
,,,,,,,