,,

Fase 3, comportamenti a rischio: "Senso di falsa sicurezza"

Nino Cartabellotta lancia l'avvertimento per non abbassare la guardia nonostante gli spostamenti tra regioni

La Fase 3 ha potuto avere inizio perché nella settimana tra il 28 maggio e il 3 giugno sono stati registrati “la costante riduzione del carico su ospedali e terapie intensive, e l’ulteriore rallentamento di contagi e decessi”. Lo evidenzia, come riporta l’Ansa, la Fondazione Gimbe. L’organizzazione ha effettuato un monitoraggio indipendente sull’andamento dei contagi e sull’impatto del coronavirus sulla sanità in Italia. Tuttavia i dati positivi non devono trarre in inganno.

Nel suo report, la Fondazion Gimbe esclude una minore gravità dei sintomi di Covid-19 e invita a non abbassare la guardia al fine di evitare nuovi contagi. Inoltre “continua a mancare un sistema di monitoraggio univoco tra le Regioni”, per cui l’attendibilità dei dati potrebbe essere ridotta.

La percentuale di tamponi positivi è in flessione rispetto al totale di test effettuati su scala nazionale, e si attesta all’1,48% su scala nazionale. Ancora elevati i dati di Liguria, con il 4,3% di tamponi positivi, la Lombardia, con il 3,83%, e il Piemonte, con il 2,69%.

“Nelle ultime 2 settimane la percentuale dei tamponi diagnostici non solo non è stata potenziata, ma si è ridotta mediamente del 6%, seppur in misura variabile tra le regioni”, scrive la Fondazione Gimbe nel suo monitoraggio indipendente, come riporta l’Ansa. “Questo dato è influenzato dall’avvio in alcune regioni dello screening con test sierologici, di cui tuttavia non esiste alcun monitoraggio nazionale, né una policy univoca”.

Riguardo la riapertura dei confini internazionale, Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, ha spiegato all’Ansa che “non è nota alcuna valutazione del rischio da persone provenienti dai Paesi dell’area Schengen e del Regno Unito“, per cui ora non è più prevista la quarantena obbligatoria.

Il medico ha poi lanciato un avvertimento al Governo: “La comunicazione istituzionale si è notevolmente indebolita, alimentando un senso di falsa sicurezza che può influenzare negativamente i comportamenti delle persone“.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-06-2020 11:15

Spostamenti fra Regioni, prime partenze da Milano Centrale
Spostamenti fra Regioni, prime partenze da Milano Centrale
,,,,,,,