,,

Fase 2: sindaco ripulisce il parco dopo la movida selvaggia

Il primo cittadino di Collegno in provincia di torino ha ripulito il parco cittadino sporcato da suoi concittadini incivili

Non si contano gli strascichi del primo vero week end post lockdown. Non solo le grandi città ma anche i piccoli centri di provincia hanno patito la voglia di “uscire” di giovani e meno giovani che hanno invaso, e in questo caso sporcato, vie e parchi cittadini. Come a Collegno in provincia di Torino, dove il sindaco Francesco Casciano è “sceso in campo” per ripulire quello che altri avevano sporcato.

Cosa potevo fare se non ripulire” ha detto Casciano a La Stampa raccontando sommariamente la sua iniziativa. Domenica mattina, di buon’ora è sceso di casa, imbracciando una scopa e un palettino e si è recato a ripulire il parchetto di piazza Che Guevara. Dove, il sabato sera precedente, qualcuno aveva (mal) pensato di fare bisboccia sporcando e rompendo qualche bottiglia di vetro.

Con lui si sono dati da fare Ramses, volontario del vicino Circolo Pertini, il consigliere comunale Davide Gorzegno e alcuni cittadini del Quartiere Borgo Nuovo che vedendo l’esempio del primo cittadino gli hanno fatto compagnia aiutandolo a pulire. Ora la polizia municipale sta indagando per identificare i responsabili che potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere della zona.

Su Facebook poi il sindaco ha ringraziato, espresso il suo rammarico ma soprattutto invitato gli “sporcaccioni” a redimersi: “Uno stupido gioco. Con le telecamere o di persona vi verremo a trovare cari ragazzi, per spiegarvi come si vive e come ci si diverte nella nostra comunità”.

VirgilioNotizie | 25-05-2020 12:55

collegno Fonte foto: Ansa
,,,,,,,