,,

Fase 2, dura protesta di Salvini e della Lega: in Aula a oltranza

I parlamentari della Lega hanno annunciato che la protesta durerà finché non si otterranno risposte sulla Fase 2

Una dura protesta per le misure della Fase 2 quella messa in atto dai parlamentari della Lega e dal leader Matteo Salvini. A spiegare i motivi del gesto, come riporta Ansa, sono gli stessi esponenti del partito dell’opposizione in una nota. Fratelli d’Italia, come si apprende da fonti del partito guidato da Giorgia Meloni, non è stata informata dell’iniziativa e il gesto non è stato condiviso.

Restiamo a oltranza in Parlamento, che è il nostro luogo di lavoro, finché non ci saranno risposte per tutti i cittadini – si legge nella nota della Lega -. Madri, padri, imprenditori, commercianti, lavoratori non sanno cosa fare, non hanno certezze, non sanno se possono riaprire i loro negozi, non sanno quando i figli torneranno a scuola”.

La promessa della Lega è questa: “Non rallenteremo né impediremo il regolare svolgimento dei lavori programmati: porteremo nelle aule, dove resteremo anche quando la seduta è conclusa, le voci dei lavoratori, di chi soffre, dei disabili, di chi è più fragile.”.

“Rimarremo – aggiungono i leghisti nella nota – finché il governo non darà risposte chiare, tempi certi anche a nome dei sindaci e degli amministratori locali sul ripristino di tutte le libertà, nella piena tutela della salute e con indicazioni a livello nazionale”.

“Servono certezze sulle regole sanitarie per poter ripartire in sicurezza, tempi certi per la cassa integrazione di chi non sta lavorando e soldi veri per autonomi e imprenditori”, ha spiegato la Lega nella sua nota.

“Siamo e rimarremo in aula anche per ribadire l’importanza della certezza della pena e l’indignazione degli italiani per la scarcerazione di decine di mafiosi ergastolani assassini”, hanno aggiunto.

“È ora che finalmente – questa la conclusione del comunicato della Lega – ciascuno si assuma le proprie responsabilità, che sia coinvolto di nuovo il Parlamento nelle decisioni che riguardano la vita, i diritti e le libertà di ognuno di noi. È ora che si torni a essere una democrazia compiuta”.

Fratelli d’Italia, tuttavia, non è stata informata dell’iniziativa della Lega di restare a oltranza in Parlamento e il gesto non è stato mai condiviso. Ne dà notizia l’Ansa, come si apprende da fonti di Fdi che esprimono sorpresa per il gesto.

Fase 2, la Lega protesta: il tweet di Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini ha twittato dall’Aula del Senato: “Tanti di voi ci hanno chiesto di rimanere in Parlamento fino a che dal governo non arriveranno risposte concrete agli Italiani su mascherine e protezione sanitaria per tutti, cassa integrazione non ancora arrivata ai lavoratori, soldi veri a commercianti e imprenditori, certezze per le famiglie coi figli a casa e le scuole chiuse, sospensione vera dei mutui, sostegno per affitti e bollette, mafiosi da riportare in carcere”.

“Gli Italiani – ha aggiunto – si sono dimostrati anche in emergenza un grande Popolo, adesso meritano fiducia e protezione. Noi ci siamo, stanotte fateci compagnia a distanza #TorniamoLiberi”.

VirgilioNotizie | 29-04-2020 20:52

Coronavirus: il grafico della Protezione Civile del 29 aprile Fonte foto: Ansa
Coronavirus: il grafico della Protezione Civile del 29 aprile
,,,,,,,