,,

Fase 2, Casellati contro i Dpcm "calati dall'alto": dura critica

La presidente del Senato ha lanciato una dura critica al governo e ha parlato anche di un ritorno a scuola a settembre

Duro intervento quello la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, in merito al lavoro svolto dal governo durante la Fase 2 dell’emergenza coronavirus: “Si risolvono in Parlamento i problemi”, ha detto in un’intervista a Tgcom24: “Ritengo che si debba dire basta con i Dpcm calati dall’alto. Il Parlamento è aperto, il Senato è aperto. Sono qui da quasi tre mesi per garantirne la funzionalità. Il Senato non è in quarantena e sa rispondere ai cittadini in tempi brevi e meglio”.

In merito al ruolo del Parlamento, Casellati ha chiarito che “non deve solo accompagnare la ripresa, deve esserne il protagonista, deve scommettere sul futuro degli italiani, dei nostri figli, dei nostri nipoti, deve poter avere un progetto chiaro, una visione ampia che si poggi su alcune priorità”.

Questo, per la presidente del Senato, “significa aprire tutte le attività, ovviamente in situazione di sicurezza sanitaria, aprirle subito perchè il tempo è un fattore decisivo e quindi mettere soldi nelle tasche degli italiani e dire no molto fermo ai vincoli, alle troppe carte della burocrazia. Penso a un piano per le infrastrutture”.

“Dalle libertà personali, potete uscire di casa, a quelle economiche, aprite le attività – ha spiegato Casellati -, è il Parlamento il luogo dove si decide, dove le risorse vanno allocate, che ascolta la voce dei cittadini, che riporta le istanze dei territori, delle famiglie, delle imprese”.

Anche le “scuole devono essere aperte: i ragazzi a settembre devono tornare tutti in classe, certamente in sicurezza” perché, ha spiegato Casellati, la scuola ha un ruolo anche “sociale”.

In conclusione, Casellati ha speso alcune parole anche sul ruolo delle donne: “Non posso pensare che un possibile eventuale ritardo ancora una volta possa pesare sulle spalle delle donne, portando le lancette dell’emancipazione indietro di 50 anni”. Anche lo smart working, a detta della presidente, “non può essere lo strumento per ricacciare le donne in casa”.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-05-2020 16:01

Dalla mascherina tricolore alla visiera: i look dei politici Fonte foto: Ansa
Dalla mascherina tricolore alla visiera: i look dei politici
,,,,,,,