,,

Fasano, bimbo di un anno ingerisce un tappo e muore soffocato: tragedia a Fasano

Tragedia nel brindisino, dove un bimbo di un anno è morto dopo aver probabilmente ingerito un piccolo oggetto: inutili i soccorsi

Pubblicato il:

Dalla provincia di Brindisi arriva notizia di un terribile fatto di cronaca: un bimbo di appena un anno sarebbe morto soffocato dopo aver ingerito un piccolo oggetto mentre si trovava a casa. Inutili i tentativi di salvarlo.

Fasano, morto un bimbo di un anno

Stando a quanto riferiscono le fonti locali, la tragedia è avvenuta oggi, mercoledì 18 gennaio 2023, a Fasano. Si tratta del secondo comune più popoloso della provincia dopo Brindisi, con una popolazione vicina alle 40.000 persone.

Nella tarda mattinata, i soccorsi sono stati chiamati presso l’abitazione di una famiglia con un figlio molto piccolo, di appena un anno. Secondo quanto ricostruito, il bambino avrebbe ingerito un piccolo oggetto, probabilmente un tappo dell’aerosol – riferisce Il Quotidiano di Puglia.

fasano
I fatti sono avvenuti a Fasano, comune di Brindisi non distante da Monopoli

Purtroppo, tanto è bastato per causarne la morte: il neonato è deceduto per probabile soffocamento.

Il bambino si trovava sul fasciatoio

Sono poche le informazioni arrivate finora dalla provincia pugliese, ma da quanto filtra la tragedia sarebbe avvenuta durante un momento di distrazione da parte dei genitori.

Il bimbo si trovava sul fasciatoio, a quanto risulta, e non è ancora chiaro come sia entrato in contatto col tappo, poi ingerito.

Inutili i soccorsi: sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 ma i sanitari non sono riusciti ad evitare il posto. Sul caso indagano ora i carabinieri.

A Palermo un bimbo di 13 mesi è andato in overdose

In attesa che venga fatta luce sulla dinamica dei fatti, purtroppo il caso di Fasano non è isolato per quanto riguarda le tragedie legate ai neonati. A fine novembre è emersa la notizia di un bimbo di 13 mesi finito in overdose per aver ingerito della cannabis, a Palermo

Nello stesso giorno, il 28 novembre, a Torino un bambino di 18 mesi è precipitato dal balcone di un appartamento: sul momento le sue condizioni sono state subito giudicate gravissime, ma sarebbe poi uscito dalla rianimazione in condizioni stabili.

Infine, pochi giorni fa una nonna ha salvato la vita al nipote di 8 anni: lo stava accompagnando a scuola quando è stata investita e uccisa da un camion; ha usato il suo corpo per difendere il bambino, che si è così salvato.

brindisi-bimbo-tappo-muore Fonte foto: iSTOCK
,,,,,,,,