,,

Falso allarme bomba al centro commerciale Orologio di Grottammare dopo una telefona anonima: non c'era nulla

Una telefonata anonima alla direzione del centro commerciale Orologio a Grottammare causa l'intervento degli artificieri: nessun allarme bomba

Pubblicato il:

Falso allarme bomba. Nella serata di giovedì 21 dicembre una telefonata anonima ha allertato le forze dell’ordine con la segnalazione di un presunto ordigno presente nel Centro commerciale Orologio di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno. Gli artificieri sono intervenuti senza però trovare nulla.

La telefonata anonima

A ricevere la telefonata anonima è stato il personale degli uffici direzionali del centro commerciale, intorno all’ora di chiusura.

Immediata la segnalazione alle forze dell’ordine, che hanno disposto la chiusura dell’edificio e lo sgombero del parcheggio, come raccontato dal quotidiano locale La Nuova Riviera.

centro commerciale grottammare allarme bombaFonte foto: Tuttocittà.it

L’intervento degli artificieri

La mattina di venerdì 22 dicembre sono entrati in azione gli artificieri per perlustrare lo stabile a caccia del presunto ordigno.

Le verifiche, però, hanno confermato come l’allarme fosse falso.

La riapertura del centro commerciale

In seguito agli accertamenti di rito, il centro commerciale ha riaperto regolarmente.

Proprio nel giorno clou dedicato allo shopping natalizio, insidiato dallo sciopero del settore del commercio e del turismo.

Cosa rischia chi effettua telefonate anonima e procura allarme

Il codice penale, attraverso l’articolo 658, dispone che chiunque annunci disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscitando allarme presso le autorità o enti e persone che esercitano pubblico servizio, è punito con l’arresto fino 6 mesi o con l’ammenda da 10 a 516 euro.

centro-commerciale-grottammare-allarme-bomba-falso Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,