,,

Fabrizio Corona, festa a casa: arrivano i carabinieri nella notte

Fabrizio Corona ha ricevuto la visita degli agenti dopo che i vicini hanno informato i carabinieri del trambusto proveniente dal suo appartamento

Potrebbero esserci nuovi problemi in arrivo per Fabrizio Corona. Nelle scorse ore, l’ex re dei paparazzi ha ricevuto la visita dei carabinieri del Radiomobile che hanno bussato alla porta del suo appartamento milanese, in zona piazzale Susa. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, gli agenti si sarebbero precipitati da Corona dopo che i vicini di casa avrebbero informato che dalla sua abitazione proveniva del baccano a causa della musica tenuta ad alto volume. Quando i carabinieri sono giunti sul posto non hanno riscontrato alcun rumore ma hanno notato che in casa c’erano cinque amici, due ragazzi e tre ragazze, nessuno con precedenti di polizia. Il fatto non avrebbe alcuna rilevanza se non fosse che Corona sta scontando gli arresti domiciliari.

Già il 4 aprile scorso, in piena quarantena, Fabrizio Corona era stato diffidato per aver più volte ricevuto in casa il suo personal trainer che venne multato per la violazione delle regole sul lockdown.

L’ex marito di Nina Moric era invece stato ripreso dal Tribunale di sorveglianza per il rispetto delle prescrizioni sulla detenzione domiciliare.

Dopo i fatti della notte scorsa, sarà il Tribunale a valutare gli accertamenti fatti dai carabinieri. Resta da capire se i giudici contesteranno il comportamento di Corona.

Le parole di Ivano Chiesa, legale di Corona

“Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati”. Lo ha spiegato all’Ansa Ivano Chiesa, il legale di Fabrizio Corona.

“Ma dove è il problema?”, aggiunge Chiesa dicendo di essere “infuriato” per la vicenda. “Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste…. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura una intera pattuglia”.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-07-2020 11:22

corona-fabrizio-intervista Fonte foto: ANSA
,,,,,,,