,,

Fa pipì in strada, multa salatissima: invalido non sa come pagare

Carabinieri inflessibili con l'anziano disabile pizzicato a fare pipì contro il muro

Non è riuscito a trattenersi e ha deciso di fare la pipì per strada. Ma è stato pizzicato da una pattuglia dei carabinieri e quindi multato. Sanzione molto salata, qualcosa come 3.333 euro, se pagherà subito altrimenti sarà ancora più alta. Che però un disabile di Sale Marasino, in provincia di Brescia, non sa proprio come pagare.

Un uomo di 69 anni, residente nella frazione Riva, disoccupato e invalido civile per aver perso una gamba in un incidente ferroviario negli anni ’70, si era recato all’ufficio postale del paese. Ma ad un certo punto, durante il tragitto, ha avuto un bisogno impellente. L’episodio, ricostruito dal Giornale di Brescia, è avvenuto in pieno lockdown con la maggior parte dei locali, soprattutto i bar, chiusi. Non sapendo dove andare, ha deciso quindi di “farla” contro un muro. La sfortuna ha voluto che, mentre stava facendo il bisogno, passasse una pattuglia dei carabinieri che si è dimostrata inflessibile nonostante le spiegazioni dell’invalido.

A niente sono valse le motivazioni da parte dell’anziano che ha anche esibito documento e libretto della pensione di invalidità, solo 500 euro, cercando la comprensione dei militari dell’arma che però sono stati inflessibili e lo hanno denunciato per infrazione dell’articolo 726 del Codice penale che punisce chi “in luogo pubblico, aperto o esposto al pubblico, compie atti contrari alla pubblica decenza”.

L’ammenda va dai 5.000 ai 10.00 euro e la riduzione a 3.333 euro vale solo se si paga entro 60 giorni. Come farà l’uomo a pagarla con la sua piccola pensione?

VirgilioNotizie | 13-05-2020 14:29

Teenage violinist entrances seniors at Belgian nursing home up with violin recital amid coronavirus pandemic Fonte foto: Ansa
,,,,,,,