,,

Ex Ilva: ArcelorMittal lascia, Salvini attacca Conte

L'intenzione del gruppo è di rescindere i contratti. I sindacati lanciano l'allarme

Il gruppo Am InvestCo Italy ha notificato ai commissari straordinari dell’Ilva di Taranto la volontà di rescindere l’accordo per l’affitto con acquisizione delle attività di Ilva Spa e di alcune controllate acquisite secondo l’accordo chiuso il 31 ottobre. Lo si legge in un comunicato della multinazionale, come riporta Ansa.

“Secondo i contenuti dell’accordo” del 31 ottobre 2018, ArcelorMittal, come si legge nel comunicato riportato da Ansa, “ha chiesto ai Commissari straordinari di assumersi la responsabilità delle attività di Ilva e dei dipendenti entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione” della volontà di ArcelorMittal di lasciare l’Ilva.

Il segretario nazionale della Tim Cisl Marco Bentivogli ha commentato così la vicenda: “Apprendiamo la notizia della volontá di ArcelorMittal di comunicare ai commissari la volontà di recedere il contratto”.

“Significa”, ha continuato Bentivogli, “che partono da oggi i 25 giorni per cui lavoratori e impianti ex Ilva torneranno all’Amministrazione Straordinaria”.

“Tra le motivazioni principali”, secondo il segretario della Cisl, “il pasticcio del Salva-imprese sullo scudo penale. Un capolavoro di incompetenza e pavidità politica: non disinnescare bomba ambientale e unire bomba sociale”.

La reazione di Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini ha sottolineato: “Se il governo tasse, sbarchi, e manette farà scappare anche i proprietari dell’Ilva, mettendo a rischio il lavoro di decine di migliaia di operari e il futuro industriale del Paese sarà un disastro, e le dimissioni sarebbero l’unica risposta possibile. La Lega chiede che Conte venga a riferire urgentemente in Parlamento”.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-11-2019 15:10

,,,,,,,