,,

Napoli, evade durante permesso per vedere il figlio: preso

Il serbo era in permesso premio per vedere il figlio: è fuggito e si è nascosto in una villa di Pozzuoli

Aveva ottenuto un permesso premio con scorta per vedere il figlio, ma in maniera rocambolesca è riuscito ad evadere e scappare via nascondendosi in una villetta a Pozzuoli. Il protagonista della fuga, secondo quanto riportato da Ansa, è il serbo Rade Nikolic che, dopo alcune ore di ricerca, è stato intercettato e nuovamente catturato dalla polizia.

Secondo quanto emerso il 38enne, recluso nel carcere di Frosinone in quanto ritenuto colpevole di numerosi reati,  è stato catturato dai poliziotti della Squadra Mobile di Napoli e gli agenti del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, con il contributo della Polizia Scientifica, al termine di indagini coordinate dalla Procura di Napoli.

Per Nikolic, ora tornato in carcere, il termine della pena da scontare è  fissato per il 2038.

Ciro Auricchio, segretario regionale dell’Uspp, ha dichiarato: “Grazie alla professionalità della Polizia di Stato e del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, con il supporto del nucleo traduzioni e piantonamento di Napoli-Secondigliano, è stato assicurato di nuovo alla giustizia il pericoloso evaso serbo Rade Nikolic, evaso da un’abitazione nei pressi del campo rom di Secondigliano. Speriamo che questo episodio spinga i magistrati di sorveglianza a valutare con maggiore attenzione la concessione di permessi a soggetti tendenzialmente pericolosi”.

“Nonostante la grave carenza di organico che affligge le strutture detentive, sempre più affollate, anche questa volta la polizia penitenziaria è riuscita ad assolvere ai propri doveri” ha concluso il sindacalista.

VirgilioNotizie | 11-01-2020 10:25

polizia-2 Fonte foto: iStock
,,,,,,,