,,

Eurovision 2023 a Mariupol, la proposta di Zelensky: "Faremo di tutto per accoglierlo in una città libera"

Il successo dei Kalush Orchestra assicura all'Ucraina l'organizzazione per la prossima edizione del contest, con Zelensky che candida Mariupol

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’Ucraina trionfa all’Eurovision Song Contest 2022 di Torino grazie ai Kalush Orchestra, che col brano “Stefania” incantano il Pala Olimpico e conquistano il successo finale emozionando l’Europa intera. Come da regolamento, dunque, spetterà all’Ucraina ospitare la prossima edizione della competizione canora, con la band e il presidente Zelensky che hanno già avanzato la candidatura di una delle città più colpite dalla guerra: Mariupol.

Eurovision 2023 a Mariupol, la proposta di Zelensky

Sono stati i 631 voti a favore contro i 440 alla Gran Bretagna a incoronare i Kalush Orchestra come vincitori dell’Eurovision Song Contest 2022, successo che permetterà all’Ucraina di ospitare la prossima edizione della competizione. Volodymyr Zelensky, una volta appresa la notizia della vittoria della band rap-falk ucraina, ha subito avuto le idee chiare per il 2023.

“Faremo di tutto per accogliere i partecipanti e gli ospiti dell’Eurovision a Mariupol. Libera, tranquilla, restaurata” ha scritto sui social il presidente ucraino. Zelensy ha anche ringraziato chi ha votato per i cantanti ucraini: “Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa! Per la terza volta nella sua storia. E credo non per l’ultima volta. Grazie per la vittoria della Kalush Orchestra e a tutti quelli che ci hanno votato”.

Eurovision 2023 a Mariupol, la proposta di Zelensky: "Faremo di tutto per accoglierlo in una città libera"Fonte foto: ANSA
I Kalush Orchestra, i vincitori dell’Eurovision Song Contest 2022

Eurovision in Ucraina, sarà possibile?

Guardando all’attuale situazione in Ucraina, dove da quasi tre mesi va avanti la guerra con la Russia, una delle domande che sorgono spontanee è sulla fattibilità di organizzare l’Eurovision 2023 nel paese colpito dal conflitto.

Tutto dipenderà ovviamente dal prosieguo della guerra, in quanto al momento l’organizzazione non sarebbe possibile a causa della legge marziale che vige in Ucraina. Ciò significa che non sono consentiti eventi importanti e che vige il coprifuoco notturno.

Ucraina vince l’Eurovision, il messaggio della moglie di Zelensky

Intanto, in attesa di scoprire cosa sarà della prossima competizione canora a livello europeo, dall’Ucraina arrivano i festeggiamenti per la vittoria dei Kalush Orchestra. Tra i primi a brindare al successo è Olena Zelenska, moglie del presidente Zelensky: “Ci rallegriamo per l’incredibile vittoria della Kalush Orchestra all’Eurovision. Ogni vittoria del genere, anche sul fronte culturale, è una vittoria per l’Ucraina nella sua guerra”.

“Ora il mondo intero canterà una canzone su una madre ucraina, in ucraino” il messaggio su Telegram della first lady ucraina.

ucraina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,