,,

Esercitazioni militari in Sardegna, esplode la protesta sull'isola: la rabbia degli abitanti

Alcuni abitanti della Sardegna si sono lamentati delle esercitazioni militari attualmente in corso sull'isola: cosa sta succedendo e perché

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Le esercitazioni militari in corso in Sardegna hanno scatenato la vibrante protesta di una parte della popolazione sarda. Alcuni rappresentanti hanno manifestato tutto il loro dissenso per quanto sta accadendo sull’isola alle telecamere di ‘Mattino Cinque’.

Esercitazioni militari in Sardegna: la protesta degli abitanti

Roberta, definita “una portavoce”, ha dichiarato a ‘Mattino Cinque’: “Viviamo su un’isola che ha una forte vocazione turistica grazie al mare, alla montagna e all’ambiente. Per noi, che stiamo uscendo da un periodo di chiusura totale a causa della pandemia, vedere tutte le attività bloccate non è facile”.

Poi ha aggiunto: “Non credo che un turista abbia piacere a stare in spiaggia con delle navi militari”.

E poi: “Si è arrivati ad avere la notizia tutta in una volta, è stato un fulmine a ciel sereno. Sapevamo, vista la situazione, che potevano essere fatte delle esercitazioni, ma non in questo modo e in questo momento”.

Esercitazioni militari in Sardegna: cosa dicono i sindaci

‘Ansa’ riporta le dichiarazioni di Luca Dessì, sindaco di Villasimius: “Le nostre spiagge non sono interdette, si sta facendo solo cattiva pubblicità”.

Sandro Porcu, sindaco di Villaputzu, ha dichiarato: “I litorali della nostra costa sono aperti. Già questo fine settimana erano pieni di gente. L’interdizione avviene al largo, lontana dalla costa e non crea alcun problema alla balneazione”.

Esercitazioni militari in Sardegna, esplode la rabbia degli abitanti: lo sfogoFonte foto: ANSA
Un’immagine delle esercitazioni militari in Sardegna.

Esercitazioni militari in Sardegna: cosa sta succedendo

Un portavoce della Marina militare di Cagliari ha spiegato al ‘Post’ che esercitazioni come quelle che stanno avvenendo nelle spiagge in Sardegna sono organizzate “da decenni” 2 volte all’anno e sono ormai “consuetudinarie”.

Alle esercitazioni stanno prendendo parte “5mila tra donne e uomini e oltre 65 tra navi, sommergibili, velivoli, elicotteri, reparti della componente anfibia con mezzi da sbarco e veicoli d’assalto”. I partecipanti alle esercitazioni militari in corso in Sardegna provengono da 7 nazioni appartenenti alla NATO.

Il 5 maggio, la Capitaneria di porto di Cagliari ha comunicato con un’ordinanza le aree interessate dalle esercitazioni militari: sono 16 zone di mare circoscritte, collocate nei pressi di alcuni paesi nella provincia del Sud Sardegna, che copre l’area immediatamente a nord, est e ovest di Cagliari e in piccola parte in quella di Carbonia-Iglesias. La conclusione delle esercitazioni è prevista per il 27 maggio 2022.

TAG:

Esercitazioni Sardegna Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,