,,

Epatite acuta misteriosa nei bambini, c'è un decesso: il bilancio ufficiale dell'Oms

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha fornito un nuovo aggiornamento sull'epatite acuta di origine misteriosa che ha colpito diversi bambini

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha elaborato un aggiornamento della situazione relativa alla misteriosa epatite in forma acuta che ha colpito alcuni bambini in diverse aree del mondo. Nell’aggiornamento, l’Oms ha stilato un primo bilancio alla data del 21 aprile 2022.

La nota dell’Oms segue la circolare inviata dal ministero della Salute nella giornata di sabato 23 aprile.

Epatite acuta misteriosa nei bambini: segnalato il primo decesso

Nell’aggiornamento dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è stato reso noto che 17 bambini (circa il 10%) dei 169 colpiti da epatite acuta di origine sconosciuta in 12 Paesi del mondo sono stati sottoposti a trapianto di fegato.

Inoltre, è stato segnalato almeno un decesso.

L’Oms ha precisato che i casi registrati riguardano bambini che hanno un’età compresa tra 1 mese e 16 anni.

I casi, fino a questo momento, sono così distribuiti: Regno Unito (114), Spagna (13), Israele (12), Stati Uniti d’America (9), Danimarca (6), Irlanda (

Epatite misteriosa nei bambiniFonte foto: ANSA
Un reparto di terapia intensiva pediatrica in una foto d’archivio.

Epatite acuta misteriosa nei bambini: l’ipotesi sulla causa

Nella sua nota, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha tenuto a sottolineare che “non è ancora chiaro se si sia verificato un aumento dei casi di epatite oppure un aumento della consapevolezza dei casi di epatite che si verificano al tasso previsto ma non vengono rilevati”.

Secondo l’Oms, inoltre, “l’adenovirus è un’ipotesi possibile e le indagini sono in corso per l’agente eziologico”.

Sia nel Regno Unito che in Olanda si è registrato un notevole aumento della circolazione dell’adenovirus.

Epatite acuta misteriosa nei bambini: la situazione in Italia

Nella giornata di sabato 23 aprile, il ministero della Salute italiano ha diffuso una circolare intitolata “Casi di epatite acuta a eziologia sconosciuta in età pediatrica“, precedente all’ultimo aggiornamento dell’Oms.

Nella circolare del ministero della Salute si legge che “al 22 aprile sono giunte in totale 11 segnalazioni che fanno riferimento a pazienti individuati in diverse Regioni italiane (Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Sicilia, Toscana e Veneto)”.

Dei casi sopracitati:

  • 1 paziente non rientra nella definizione di caso (essendo stato ricoverato prima del gennaio 2022);
  • 2 casi sono in corso di valutazione per possibili ulteriori cause eziologiche;
  • 4 casi sono “sospetti” (gli esami sono al momento in corso oppure non definiti);
  • 2 casi sono “possibili” (età superiore ai 10 anni);
  • 2 casi sono “confermati”.

Il ministero della Salute ha precisato inoltre che “una positività per Adenovirus o per SARS-CoV-2 è stata per ora riportata solo in 2 casi sospetti”.

 

TAG:

Epatite Fonte foto: 123RF - studiolamagica
,,,,,,,,