,,

Enzo Salvi aggredito al parco: stava difendendo il suo pappagallo

Il pappagallo di Enzo Salvi stava volando in un parco quando è stato colpito da una pietra. L'aggressore ha poi preso a calci e pugni l'attore comico

Paura per l’attore Enzo Salvi. Nella mattinata di lunedì, in località Pianabella a Ostia Antica (Roma), il comico ha portato il pappagallo Fly, fido compagno da anni, a volare libero in campagna. Niente di strano: l’interprete, famoso per i suoi tormentoni, è vicepresidente dell’associazione Passione pappagalli – Free flight, ed è un esperto allevatore di volatili.

Il suo maestoso ara gialloblù, riporta il Corriere della Sera, ha così cominciato a volteggiare in totale sicurezza e sorveglianza per poi appoggiarsi a un palo. Lì è stato colpito alla testa da una pietra lanciata da una ragazzo. Il pappagallo è caduto a terra tramortito, mentre Enzo Salvi ha tentato di rianimarlo.

Un amico del comico ha ripreso la scena con lo smartphone. Il gesto ha infastidito l’aggressore di Fly, che ha attaccato anche Enzo Salvi e l’accompagnatore, con calci e pugni, prima di fuggire.

Sul posto i Carabinieri della stazione di Ostia Antica hanno iniziato le ricerche del giovane, mentre l’attore ha soccorso l’amico pennuto, portato d’urgenza nella clinica veterinaria per animali esotici di Paolo Sellari.

Il pappagallo è vivo ma verrà tenuto sotto osservazione per una frattura cranica, individuata grazie a una tac. Enzo Salvi, scrive il Corriere della Sera, ha sporto denuncia contro ignoti in attesa che il colpevole venga rintracciato dall’Arma e paghi per quanto accaduto all’animale.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-06-2020 21:57

enzo-salvi-fly-pappagallo Fonte foto: Instagram
,,,,,,,