,,

Enna, paziente fragile violentata in ospedale durante il ricovero

Una giovane donna, appartenente alle categorie fragili, sarebbe stata violentata da un ausiliare socio-sanitario di un ospedale di Enna

Un portantino dell’Asp di Enna è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale e tentata violenza privata nei confronti di una giovanissima paziente fragile ricoverata in ospedale. L’uomo è accusato di avere abusato della donna e di averla poi minacciata. Lo rende noto l’Ansa.

Enna, giovanissima paziente fragile violentata in ospedale

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile, che ha poi eseguito la misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari (gip) su richiesta del procuratore Massimo Palmeri e del sostituto Stefania Leonte.

La polizia ha raccolto “gravi indizi di colpevolezza a carico di un ausiliario a tempo indeterminato dell’Asp di Enna”.

La segnalazione pervenuta dai medici del reparto è stata subito esaminata dagli agenti che in pochi giorni hanno chiuso le indagini trovando dei riscontri “oggettivi rispetto alle dichiarazioni della ragazza“.

L’uomo, attraverso delle minacce, avrebbe anche tentato di costringere la vittima a ritrattare.

La violenza sarebbe avvenuta nella corsia dell’ospedale Umberto I di Enna.

VirgilioNotizie | 01-04-2021 09:04

enna-violentata-ospedale Fonte foto: ANSA
,,,,,,,