,,

Emergenza cavallette in Sardegna, nuovo allarme sui focolai da eliminare: è corsa contro il tempo. Dove sono

Ignazio Floris, docente di agraria all'Università di Sassari, ha lanciato un nuovo allarme sull'emergenza cavallette in Sardegna: dove sono i focolai

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

In Sardegna l‘invasione di cavallette rappresenta ancora un’emergenza. Nelle ultime ore è scattato un nuovo allarme su questo fenomeno che, già da diversi anni, ha colpito l’isola: a lanciarlo, davanti alla commissione Ambiente del Consiglio regionale, è stato il professor Ignazio Floris, docente di Agraria all’Università di Sassari.

Emergenza cavallette in Sardegna: l’allarme di Ignazio Floris sui focolai da eliminare

Ignazio Floris partecipa al tavolo istituito dagli assessorati all’Ambiente e all’Agricoltura insieme con l’agenzia Laore.

Alla commissione Ambiente del Consiglio regionale,  come riportato da ‘L’Unione Sarda’, ha detto: “Ci vogliono 2 o 3 settimane per eliminare una sessantina di focolai di cavallette individuati nelle campagne del Nuorese e dell’Alto Oristanese”.

Lo stesso professore ha poi aggiunto: “Nei mesi scorsi abbiamo individuato con chiarezza un’invasione di grillastri crociati che tendono ad aggregarsi in sciami e orde, depongono le uova a luglio e in questo periodo sono ancora inferiori a 5 millimetri e, soprattutto, non volano”.

Emergenza cavallette in Sardegna: dove sono i focolai

Nella medesima occasione, il professor Ignazio Floris ha anche indicato dove si trovano i focolai. Essi, ha spiegato il docente di Agraria all’Università di Sassari, occupano in totale “una cinquantina di ettari nei comuni di Ottana, Noragugume, Sedilo, Silanus e Bolotana“.

Floris ha anche precisato: “Grazie ai sindaci abbiamo incontrato gli imprenditori agricoli per spiegare il nostro piano di intervento. I tecnici della Regione in questi giorni stanno operando in modo sperimentale su 6 focolai diversi”.

Emergenza cavallette in Sardegna, nuovo allarme sui focolai da eliminare: è corsa contro il tempo. Dove sonoFonte foto: ANSA
I danni provocati nei campi dalle cavallette in Sardegna, in una foto di archivio.

Emergenza invasione cavallette in Sardegna: le altre dichiarazioni

A proposito dell’emergenza cavallette in Sardegna, l’assessore all’Ambiente Gianni Lampis ha ricordato gli 800mila euro che sono stati stanziati dalla Giunta regionale.

L’assessore all’Agricoltura Gabriella Murgia ha poi riferito che si sta occupando “solo dei ristori dei danni subiti dalle aziende agricole”.

Secondo il capogruppo del Partidu Sardu – Partito Sardo d’Azione, Franco Mula, il lavoro svolto fino a questo momento è stato “eccellente”.

Lo stesso Franco Mula, però, ha poi posto l’attenzione su un aspetto in particolare: “Se è necessario un contributo straordinario in termini di personale, deve essere richiesto subito. Non possiamo rischiare che passino le settimane e che le cavallette inizino a volare”.

TAG:

Cavallette Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,