,,

Elly Schlein pronta per il confronto tv con Giorgia Meloni: cosa chiederà alla premier nel faccia a faccia

Elly Schlein ha dichiarato che si confronterebbe in tv con Giorgia Meloni chiedendole chiarimenti sulla questione sociale e sulla sanità

Pubblicato il:

La segretaria del Pd, Elly Schlein, ospite a In Onda, talk show di La7, ha dichiarato di essere pronta per il confronto tv con la premier Giorgia Meloni e di sapere già che temi affrontare.

Elly Schlein sul confronto in tv con Giorgia Meloni: quali temi tratterà

Intervistata dai giornalisti Luca Telese, Marianna Aprile e Maurizio Molinari, ha spiegato quali punti ha intenzione di trattare quando si ritroverà faccia a faccia con la presidente del Consiglio che, di recente, ha detto di essere disponibile a un confronto in tv.

La Schlein scalpita per avere chiarimenti in merito alle diseguaglianze sociali, al salario minimo e alla questione relativa alla sanità.

Elly Schlein e Giorgia Meloni, confronto tv.Fonte foto: ANSA

Il governo, ha sostenuto Schlein, sta “tagliando” le spese per “favorire l’intervento del privato”. E in questo scenario, il risultato è che “sempre più cittadini rinunciano a curarsi”.

La numero uno dei dem ha criticato anche l’operato del governo sul tema della violenza sulle donne: “Mi sono rivolta a Meloni per dire che almeno sul terreno della violenza di genere si poteva fare un passo avanti insieme. Non è andata così. La maggioranza ha preferito tenersi strette le mance dei suoi amici, finanziando (nella Manovra 2024, ndr) i campi da golf”.

Schlein: “L’avversario non è Conte ma il governo”

“Siamo la prima forza di opposizione, sentiamo questa responsabilità, sappiamo di non essere autosufficienti, ma sul salario minimo siamo stati in grado di unire le opposizioni”, ha aggiunto la segretaria del Pd.

Quindi ha evidenziato che “l’avversario è il governo in carica” e non il M5S guidato da Giuseppe Conte. A breve ci saranno delle tornate elettorali importanti. Le Europee, “ma non bisogna dimenticare che ci sono le regionali” e si può dimostrare che questa destra “è battibile”, il ragionamento della Schlein.

Schlein replica a Bonaccini sulla candidatura alle Europee

A proposito di una sua eventuale candidatura come capolista alle Europee, ha risposto: “Perché Bonaccini mi sconsiglia di candidarmi? Non lo so, bisognerebbe chiederlo a Bonaccini. La valutazione la faremo più avanti, l’importante è avere una lista forte e plurale”.

Di recente il deputato FdI Federico Mollicone ha proposto di pensare ad una norma sulla certificazione delle notizie: “Di testi non ne abbiamo visti quindi è difficile valutare. Il governo però ci ha già preoccupato in questi mesi. Giorgia Meloni ha difeso l’emendamento della ‘legge bavaglio’ che limita il diritto di cronaca e di informazione. Se fosse già approvato non avremmo potuto conoscere i contenuti di quelle ordinanze che hanno messo in evidenza gravi situazioni che riguardano Verdini su cui continuiamo a chiedere a Salvini di venire a rispondere”.

giorgia-meloni-elly-schlein-tv-confronto Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,