,,

Elio e le Storie Tese criticati sui social per lo spot di McDonald's: Rocco Tanica insulta un fan

Controversia natalizia per Elio e le Storie Tese dopo lo spot McDonald's. Le reazioni dei fan, le critiche a Rocco Tanica e il dibattito sui fast-food

Pubblicato il:

Elio e le Storie Tese si trovano nel vortice di una polemica a seguito della loro partecipazione a uno spot pubblicitario di McDonald’s. La band milanese, nota per il suo approccio irriverente e la satira, ha prestato la sua immagine alla catena di fast-food, scatenando una reazione negativa da parte dei follower. Probabilmente sorpreso e amareggiato, uno dei membri della band, Rocco Tanica, ha anche risposto in modo “colorito” alle critiche di un fan, amplificando ulteriormente la controversia.

Elio e lo spot di McDonald’s

Chissà se Elio e le Storie Tese si sarebbero immaginati di trovarsi al centro di una controversia “natalizia” per via della scelta di abbinare la propria immagine al marchio McDonald’s, eppure è esattamente quello che è successo.

La pubblicazione del video sui canali social del gruppo ha scatenato, forse inaspettatamente, una serie di reazioni negative da parte dei follower, che hanno espresso il loro disappunto per l’accostamento della band a un marchio associato al “junk food” o “cibo spazzatura”.

Le critiche dei fan

I commenti critici sono giunti in maniera abbondante, evidenziando il malcontento dei fan riguardo alla decisione della band di associarsi a un marchio controverso.

Alcuni follower hanno evidenziato la contraddizione tra il progetto musicale di Elio e le Storie Tese e la scelta di promuovere un marchio noto per il suo cibo “rapido” e poco salutare.

La replica di Rocco Tanica

La polemica ha preso una piega più intensa quando un utente ha chiesto se ci fosse un brand a cui la band non si fosse recentemente “venduta“.

La domanda ha scatenato una risposta scomposta da parte di Rocco Tanica, storico tastierista della band, il quale ha replicato in tono provocatorio con le parole: “Tua madre. Budget troppo basso”.

Una scelta controversa

La reazione di Tanica ha ulteriormente alimentato la controversia, portando a un aumento esponenziale di insulti e commenti negativi sul profilo Instagram della band. La situazione sembra aver diviso i fan tra coloro che criticano la scelta commerciale della band e chi difende la sua libertà di collaborare con marchi commerciali.

La domanda che permane è se questa inusuale esposizione mediatica gioverà o meno alla reputazione di Elio e le Storie Tese, o se, al contrario, McDonald’s trarrà beneficio dalla visibilità ottenuta tramite la polemica.

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,