,,

Elezioni in Calabria, la decisione di Rousseau sul candidato M5S

A Roma scelto il nuovo capogruppo del M5S alla Camera

La votazione sulla piattaforma Rousseau tra gli iscritti al Movimento 5 Stelle residenti in Calabria per scegliere il candidato presidente alle prossime elezioni regionali ha confermato la candidatura di Francesco Aiello, ma il M5S esce dalla votazione spaccato.

Sono state espresse in totale 2.167 preferenze: di queste 1.150 (53,1%) sono andate ad Aiello, mentre le restanti 1.017 (46,9%) no. Tra i candidati consiglieri regionali i più votati sono stati Rosella Cerra, Vittorio Bruno e Guglielmo Minervino.

M5S, parla Francesco Aiello

“Ringrazio molto gli iscritti al Movimento 5 Stelle per la fiducia che mi hanno dato. Da questo momento sono per tutti il candidato governatore della Calabria per l’alleanza civica del Movimento 5 Stelle”. Lo afferma Francesco Aiello commentando in un comunicato riportato dall’Ansa i risultati della votazione sulla piattaforma Rousseau.

“Adesso – prosegue Aiello – c’è bisogno di unità assoluta. E a riguardo vorrò incontrare gli attivisti del Movimento 5 Stelle con cui non sono ancora riuscito a parlare per definire tutti insieme il nostro progetto politico di cambiamento reale della Calabria. Bisogna lavorare con convinzione, passione, determinazione e collaborazione”.

“Dobbiamo restituire speranze ai calabresi, voglia di partecipare e di superare con il massimo affiatamento la lunga fase di declino e ingiustizia che ha caratterizzato le precedenti amministrazioni calabresi. Soprattutto con le ultime due giunte, la nostra terra e la nostra gente hanno subito gli effetti di logiche e pratiche clientelari, del trasversalismo dei vecchi politici, delle diffuse connivenze a palazzo e dell’affarismo dei partiti”, ha spiegato il candidato M5S.

“Abbiamo – continua Aiello – l’opportunità straordinaria di introdurre e garantire nuovi metodi di gestione della cosa pubblica, di mandare a casa quel regime che finora ha creato danni in Calabria e alimentato l’emigrazione, determinando uno spopolamento e impoverimento senza precedenti in Europa”.

“Lo faremo con spirito di servizio, coinvolgendo gli attivisti del Movimento 5 Stelle e la migliore società civile, che non crede più ai trucchi e alle promesse dei partiti”, ha concluso Francesco Aiello.

M5S, scelto il nuovo capogruppo alla Camera

Intanto a Roma si è risolto il lungo stallo sulla scelta del nuovo capogruppo pentastellato alla Camera. Il nuovo presidente dei deputati del M5S è Davide Crippa. Succede a Francesco D’Uva.

Secondo quanto riporta l’Ansa, Crippa ha incassato 150 voti, superando così la maggioranza assoluta necessaria per essere eletto capogruppo. La votazione è terminata mezz’ora dopo la fine dei lavori in Aula.

VirgilioNotizie | 12-12-2019 06:45

M5S e voto Rousseau su Regionali: reazioni da Di Maio a Salvini Fonte foto: Ansa
M5S e voto Rousseau su Regionali: reazioni da Di Maio a Salvini
,,,,,,,