,,

Elezioni amministrative 2022 a L'Aquila: data e orari, chi sono i candidati sindaci, come si vota

Quando si vota per il sindaco de L'Aquila, chi sono i candidati, cosa succede in caso di ballottaggio: tutte le info utili

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tra i quasi mille comuni coinvolti nell’elezioni amministrative del prossimo 12 giugno figurano 26 capoluoghi di provincia e quattro capoluoghi di regione, uno dei quali è quello dell’Abruzzo, L’Aquila. Nell’election day i cittadini saranno chiamati a votare anche i cinque quesiti del referendum sulla giustizia.

Elezioni amministrative L’Aquila: data, orari, ballottaggio

Per le comunali di domenica 12 giugno 2022 le urne saranno aperte a L’Aquila come nel resto d’Italia dalle 7 alle 23. Alla fine delle votazioni avrà luogo prima lo spoglio dei cinque referendum sulla giustizia (qui per approfondire i quesiti) e a partire dalle 14.00 di lunedì 13 giugno lo scrutinio dei voti delle amministrative.

Se nessuno dei candidati sindaci dovesse raggiungere la maggioranza assoluta al primo turno, il ballottaggio sarà indetto domenica 26 giugno 2022.

Come funzionano le elezioni per i comuni con più di 15 mila abitanti

Le tornate elettorali delle amministrative in Italia sono disciplinate da una legge elettorale maggioritaria per l’elezione del primo cittadino, con quote proporzionali per il voto dei consiglieri comunali.

In quanto comune con più di 15mila abitanti, la normativa in vigore prevede che il sindaco o la sindaca dell’Aquila vengano eletti con almeno il 50% + 1 delle preferenze. Qualora non si raggiunga questa soglia al primo turno, si procede al ballottaggio tra i due più votati.

Come vengono suddivisi i seggi

Alle liste collegate al candidato vincente sarà garantito il 60% dei seggi allo scopo di assicurare la formazione di una maggioranza in grado di portare a termine il mandato. I restanti posti sono assegnati alle altre liste col metodo proporzionale, o metodo D’Hondt.

Come negli altri comuni che hanno più di 15mila abitanti, anche a L’Aquila gli elettori potranno optare per il voto disgiunto, esprimendo fino a due preferenze, per un uomo e una donna.

Elezioni amministrative L’Aquila, i candidati

L’attuale sindaco Pierluigi Biondi, di Fratelli d’Italia, è stato riconfermato dal centrodestra e sfiderà il centrosinistra che dopo la sconfitta del 2017 cercherà di riconquistare il Comune candidando la deputata Stefania Pezzopane. L’esponente del Partito democratico potrà contare sull’appoggio anche del M5s e di Italia Viva, ma non di Azione: il partito di Carlo Calenda ha deciso di sostenere il consigliere regionale civico Americo Di Benedetto.

Nella scorsa tornata elettorale Di Benedetto era il candidato sindaco del centrosinistra unito e con il 47,07% era andato al ballottaggio con Biondi che alla guida del centrodestra aveva ottenuto il 35,84% dei voti. Al secondo turno è stato quest’ultimo a prevalere a sorpresa sullo sfidante.

Elezioni amministrative 2022 a L'Aquila: data e orari, chi sono i candidati sindaci, come si votaFonte foto: ANSA
Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi di Fdi, ricandidato dal centrodestra

Ecco i quattro candidati per le amministrative a L’Aquila, con relativi partiti e le 16 liste che li sostengono:

  • Pierluigi Biondi: Fdi, Lega, Fi, L’Aquila Futura, Civici Indipendenti per Biondi e L’Aquila al Centro.
  • Stefania Pezzopane: Pd, L’Aquila Coraggiosa, L’Aquila Nuova, 99 L’Aquila, Demons e Movimento cinque stelle.
  • Americo Di Benedetto: “Il Passo Possibile”, L’Aquila Viva, formazione di riferimento ad Azione, e L’Aquila e Frazioni.
  • Simona Volpe: lista civica “LIber L’Aquila”

,,,,,,,,