,,

Elezioni 2022, allarme dei Servizi: "anomalie" nella corsa al voto in Italia. Cosa è successo

I Servizi italiani avrebbero riscontrato anomalie nella diffusione di articoli tesi a orientare il voto in Italia per le Elezioni Politiche 2022

Pubblicato il:

La “guerra dell’informazione” avrebbe colpito anche le Elezioni Politiche 2022 in Italia, in occasione delle quali, prima del voto, i Servizi avrebbero riscontrato alcune “anomalie“.

L’allarme dei Servizi sulle Elezioni 2022 in Italia

A lanciare la notizia è l’agenzia ‘Adnkronos’, che ha appreso che i Servizi italiani avrebbero riscontrato anomalie nella diffusione di articoli tesi a orientare il voto in Italia per le Elezioni Politiche 2022.

L’anomalia, in particolare, riguarderebbe la divulgazione coordinata di informazioni finalizzate a screditare la coalizione di centrodestra, poi uscita vincitrice dalle urne.

Le anomalie prima del voto in Italia per le Elezioni 2022

Il monitoraggio degli 007 fa riferimento, in particolar modo, a due articoli in lingua inglese contenenti messaggi di orientamento politico pubblicati nella settimana che ha preceduto il voto.

L’anomalia sarebbe rappresentata dalla diffusione simultanea di articoli con contenuti analoghi su decine di siti di testate giornalistiche con domini internazionali, che, secondo i Servizi, sembrerebbe essere in linea con azioni pianificate e coordinate condotte, nell’ambito della cosiddetta “guerra dell’informazione”, da società specializzate nella promozione di contenuti online attraverso network di asset distribuiti in varie aree geografiche e usate da Stati o privati.

Questa particolare metodologia di diffusione potrebbe rappresentare una nuova strategia adottata da possibili attori di campagne di influenza.

Come sono andate le Elezioni Politiche 2022 in Italia

Le Elezioni Politiche 2022 hanno visto trionfare Fratelli d’Italia e la coalizione del centrodestra. Il partito guidato da Giorgia Meloni, che ora si prepara a diventare il primo Presidente del Consiglio donna della storia d’Italia, ha ottenuto il 25,99% delle preferenze, risultando così il primo partito in Italia. La coalizione del centrodestra ha ottenuto, invece, complessivamente il 43,79% dei voti.

Alla luce dell’esito delle urne, il nuovo Parlamento sarà largamente in mano al centrodestra, con 352 candidati eletti tra Camera e Senato. Per il centrosinistra, invece, i seggi sono complessivamente 128.

Giorgia Meloni, una volta appreso il risultato delle Elezioni Politiche 2022, ha inviato un messaggio agli italiani via ‘Twitter’: “Gli italiani ci hanno affidato una responsabilità importante. Ora sarà nostro compito non deluderli e fare il massimo per restituire dignità e orgoglio alla Nazione”.

Elezioni 2022, ecco il nuovo Parlamento: chi è dentro e chi è fuori tra big e vip. Le sfide Fonte foto: ANSA
Elezioni 2022, ecco il nuovo Parlamento: chi è dentro e chi è fuori tra big e vip. Le sfide
,,,,,,,,