,,

Elezione presidente della Repubblica, i sondaggi: cosa pensano gli italiani di Draghi e Berlusconi al Colle

I sondaggi Ipsos e YouTrend sull'elezione del presidente della Repubblica. Cosa pensano gli italiani dei vari candidati, da Draghi a Berlusconi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Si avvicina il giorno della prima votazione per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, fissata per lunedì 24 gennaio. Ma l’atteso appuntamento non sembra appassionare molto gli italiani, o almeno buona parte di essi. Secondo un sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della Sera, il 51% degli italiani è molto o abbastanza interessato alla corsa al Quirinale, contro il 49% che lo è poco o per nulla.

Questo forse perché per la maggioranza degli italiani l’elezione del presidente della Repubblica non influirà sul governo: stando ad un sondaggio svolto da Quorum/YouTrend per Sky TG24, il 49% è convinto che il governo Draghi andrà avanti dopo l’elezione del capo dello Stato.

Per il 13% ci sarà un nuovo governo tecnico con la stessa maggioranza, per l’11% un nuovo esecutivo sostenuto da una diversa maggioranza, mentre solo il 10% degli italiani pensa che si andrà ad elezioni anticipate.

Elezioni presidente della Repubblica, il sondaggio: le opinioni sui candidati

Vediamo cosa pensano gli italiani sui candidati per l’elezione del Presidente della Repubblica, i nomi usciti in queste settimane. Ecco i risultati di due diversi sondaggi, quello condotto da Quorum/YouTrend per Sky TG24 e quello di Ipsos per il Corriere della Sera.

Sondaggio Quorum/YouTrend

Il sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend per Sky TG24 ha misurato il grado di soddisfazione del campione di intervistati in caso di elezione di alcuni dei nomi che sono circolati nelle scorse settimane nel toto Quirinale.

Elezione presidente della Repubblica, i sondaggi: cosa pensano gli italiani di Draghi e Berlusconi al Colle

In cima alla classifica di gradimento degli italiani c’è la rielezione dell’attuale presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che soddisferebbe il 65,1% del campione. La maggioranza degli italiani sarebbe soddisfatta anche dell’elezione del premier Mario Draghi con il 57,1%.

Seguono Paolo Gentiloni (38,3%), Emma Bonino (32,2%), Marta Cartabia (29%), Silvio Berlusconi e Maria Elisabetta Alberti Casellati, entrambi al 25,7%. Oltre il 60% degli intervistati non sarebbe soddisfatto dell’elezione del leader di Forza Italia.

Poi Pierferdinando Casini (21,6%), Giuliano Amato (18,9%), Paola Severino (18,2%), Letizia Moratti (17,3%) e Franco Frattini (16,6%).

Sondaggio Ipsos

Nel sondaggio svolto da Ipsos per il Corriere della Sera è stato invece chiesto quali sono le qualità che dovrebbe avere un presidente della Repubblica, e di assegnare poi queste qualità ai nomi che sono più circolati in queste settimane come possibile nuovo capo dello Stato.

Le qualità più indicate sono state quelle di garante del funzionamento delle istituzioni, di figura di riferimento dell’unità nazionale e di un ruolo super partes. La graduatoria relativa alle attribuzioni medie di queste qualità per i vari candidati vede il premier Mario Draghi in testa con il 18%, seguito dalla ministra della Giustizia Marta Cartabia con il 12%.

A seguire Paolo Gentiloni, Silvio Berlusconi e Maria Elisabetta Alberti Casellati con l’11%, Pierferdinando Casini e Letizia Moratti con l’8% e Giuliano Amato con il 7%.

Elezioni presidente della Repubblica, il sondaggio: le previsioni

Nel sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend per Sky TG24 è stato chiesto agli intervistati di fare anche una previsione su chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica, al netto delle preferenze personali.

Il nomere più quotato è quello di Mario Draghi, che sarà il prossimo capo dello Stato per il 18,8% del campione. Per il 14,7% salirà al Colle Silvio Berlusconi, seguito dalla rielezione di Sergio Mattarella all’11,1%.

Staccati tutti gli altri: Paolo Gentiloni al 4,1%, Maria Elisabetta Alberti Casellati al 4%, Marta Cartabia al 3,8%, Pierferdinando Casini al 2,4%, Emma Bonino al 2,1%, Giuliano Amato all’1,7%.

Elezioni presidente della Repubblica, il sondaggio: il migliore del passato

Nel sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend per Sky TG2 sono state poste anche altre domande riguardo l’elezione del presidente della Repubblica. È stato chiesto se gli italiani siano d’accordo con le modalità dell’elezione e quale sia stato il miglior capo dello Stato.

Riguardo alle modalità di elezione, gli italiani sono divisi: per il 47% il Presidente della Repubblica deve essere scelto dal Parlamento, mentre il 46,4% vorrebbe l’elezione diretta da parte dei cittadini.

Per quanto riguarda la figura del miglior presidente della Repubblica, due personalità spiccano su tutte: Sandro Pertini, considerato il miglior presidente della storia della Repubblica italiana dal 36,4% degli italiani, e il presidente uscente Sergio Mattarella, con il 22%.

Seguono poi, molto staccati, Carlo Azeglio Ciampi al 5,3%, Giorgio Napolitano al 5%, Francesco Cossiga al 4,7%, Giovanni Leone al 2,4%, Enrico De Nicola all’1,4%, Luigi Einaudi all’1,4%.

Toto Quirinale 2022, Berlusconi ma non solo: chi sono i candidati di centrodestra preferiti dagli italiani Fonte foto: ANSA
Toto Quirinale 2022, Berlusconi ma non solo: chi sono i candidati di centrodestra preferiti dagli italiani
,,,,,,,