,,

Elena Bonetti ed Ettore Rosato scelgono Carlo Calenda: gli ex fedelissimi di Matteo Renzi passano ad Azione

Elena Bonetti ed Ettore Rosato passando ad Azione di Carlo Calenda dopo la fuoriuscita da Italia Viva di Matteo Renzi: la mossa in vista delle elezioni Europee

Pubblicato il:

Un Terzo Polo senza Matteo Renzi. Il piano di Carlo Calenda, leader di Azione, è quello di ricostruire un soggetto politico svincolato dall’ex premier. Lunedì 29 gennaio ha annunciato l’ingresso in squadra di Elena Bonetti ed Ettore Rosato, fuoriusciti da Italia Viva rispettivamente a settembre e ottobre 2023. Per entrambi sono già pronti due ruoli di rilievo.

Calenda accoglie Bonetti e Rosato: l’annuncio

Dopo il fallimento del Terzo Polo, alcuni renziani hanno deciso di lasciare Italia Viva.

Tra questi, Elena Bonetti (uscita a settembre) ed Ettore Rosato (ottobre).

Carlo Calenda, nell’accoglierli in Azione, ha spiegato che “dopo la rottura del Terzo Polo abbiamo costruito un percorso di convergenza con Popolari europeisti riformatori (Per). Oggi facciamo un passo in più con l’ingresso di Elena Bonetti ed Ettore Rosato in Azione”.

Elena Bonetti, che ha spiegato di essere entrata nel partito “per allargare Azione e riunire ciò che la politica del nostro Paese ha diviso”, potrebbe esserci un ruolo da vicepresidente, con delega – stando alle parole di Calenda – a “dar vita a un grande partito della Repubblica” che unisca “liberali, socialisti riformatori, popolari”. La nomina dell’ex ministra sarà dunque proposta all’assemblea.

Ettore Rosato, invece, sarà già da subito vicesegretario delegato all’organizzazione, anche per le elezioni Europee.

Lo stesso ex deputato Iv ha spiegato che a fronte di “un bipolarismo degli opposti” serve “mettere in campo una scelta di grande responsabilità”.

Chi è Elena Bonetti

Elena Bonetti è nata ad Asola, in provincia di Mantova, il 12 aprile 1974.

Professoressa di matematica all’Università degli Studi di Milano, nel 2017 si era iscritta al Pd, venendo poi scelta da Matteo Renzi per far parte della segreteria nazionale del partito come responsabile nazionale Giovani e formazione.

Non eletta alle elezioni politiche del 2018, è diventata deputata il 13 ottobre 2022 con Italia Viva (a cui aveva aderito nel settembre 2019).

Nella legislatura precedente era stata ministra per le Pari opportunità e la famiglia, prima nel Governo Conte II e poi sotto la gestione Draghi.

Si è dimessa dall’Esecutivo il 13 gennaio 2021, insieme ai colleghi di partito Teresa Bellanova e Ivan Scalfarotto.

Elena Bonetti è nota per aver firmato il Family Act, proposta di legge approvata dal Consiglio dei ministri (Cdm) nel giugno 2020 per la la tutela della famiglia in contrapposizione al ddl Pillon proposto dalla Lega: tra le tante misure, il Family Act ha puntato sull’erogazione di un assegno unico universale per ogni figlio fino ai 21 anni.

Chi è Ettore Rosato

Ettore Rosato è nato a Trieste il 28 luglio 1968.

Deputato per 5 legislature, la prima volta è stato eletto alle Suppletive nel 2003, tornando due legislature dopo (nella XV) come sottosegretario al Ministero dell’Interno, affiancando Giuliano Amato.

Tornerà in Parlamento, da deputato, il 29 aprile 2008: è alla Camera da allora.

Ex Pd, per cui è stato anche capogruppo alla Camera, ha aderito a Italia Viva nel 2019 dopo la scissione voluta da Matteo Renzi.

Fino al 2022 è stato presidente nazionale del partito: il 1° ottobre 2023, dopo alcuni contrasti con il suo leader, ha lasciato Italia Viva per poi entrare in Azione il 29 gennaio 2024.

renzi-calenda-azione-bonetti-rosato Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,