,,

È morto Aaron Carter, cantante e fratello di Nick dei Backstreet Boys: aveva solo 34 anni

Aaron Carter, cantante e fratello di Nick dei Backstreet Boys, è stato trovato senza vita nella vasca da bagno: aveva solo 34 anni

Pubblicato il:

Il mondo della musica è sotto choc dopo aver appreso la notizia che Aaron Carter, cantante e fratello di Nick Carter, storico componente dei Backstreet Boys, è morto all’età di 34 anni.

L’annuncio della morte di Aaron Carter

A rendere noto il decesso di Aaron Carter è stato il popolare sito di gossip ‘Tmz’ nella serata di sabato 5 novembre (in Italia).

Nel dare la notizia della morte del cantante è stato precisato che il fratello di Nick Carter è stato trovato senza vita nella sua vasca da bagno nella sua residenza a Lancaster, in California. Fonti delle forze dell’ordine hanno riferito alla stessa fonte di aver ricevuto una chiamata di emergenza che riferiva che un uomo era annegato nella vasca.

È morto Aaron Carter, cantante e fratello di Nick dei Backstreet Boys: aveva solo 34 anni
Aaron Carter è morto a soli 34 anni. La carriera da cantante era iniziata da piccolissimo: il suo primo album è stato pubblicato quando lui non aveva ancora compiuto 10 anni.

Le parole della fidanzata di Aaron Carter

Melanie Martin, la fidanzata di Aaron Carter, ha dichiarato a ‘Tmz’: “Il mio fidanzato Aaron Carter è morto. Amo Aaron con tutto il mio cuore e sarà un viaggio crescere un figlio senza il padre. Per favore rispettate la privacy della mia famiglia mentre facciamo i conti con la perdita di qualcuno che amiamo molto. Stiamo ancora accettando questa sfortunata realtà. I ​​vostri pensieri e le vostre preghiere sono molto apprezzati”.

Chi era Aaron Carter

Aaron Carter è nato il 7 dicembre 1987 a Tampa. Ha iniziato la sua carriera musicale da piccolissimo. Nel 1997 ha aperto i concerti dei Backstreet Boys durante un tour della boyband e, nello stesso anno, ha pubblicato il suo album di debutto, “Aaron Carter“, che ha ottenuto il riconoscimento del Disco d’Oro.

Il suo album successivo, “Aaron’s Party (Come and Get It)“, è stato pubblicato nel mese di settembre del 2000 ed è diventato triplo Disco di Platino. Il disco contiene i singoli “I Want Candy”, “Aaron’s Party (Come Get It)” e “That’s How I Beat Shaq”. Successivamente ha pubblicato gli album “Oh Aaron” (nel 2001), “Another Earthquake” (2002), “Most Requested Hits” (2003), “Come Get It: The Very Best of Aaron Carter” (2006). Nel 2016 ha pubblicato il singolo ‘Fool’s Gold’.

Aaron Carter Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,