,,

Due ragazze straniere aggredite fuori da una discoteca a Milano. Entrambe ferite, una denuncia per abusi

Denuncia di essere stata vittima di abusi una delle due ragazze aggredite da un uomo all’uscita di una discoteca a Milano

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Due ragazze straniere sono state aggredite nella mattina di domenica 21 gennaio a Milano. Molestate e ferite da un uomo non identificato all’uscita da una discoteca, una delle vittime ha sporto denuncia per abusi sessuali.

Aggredite due ragazze a Milano

Nei pressi di viale Fermi, nella periferia nord di Milano, due ragazze straniere sono state aggredite fuori da una discoteca.

L’aggressore, sembra un uomo solo, ha assalito le vittime, di 18 e 27 anni, mentre camminavano per strada dopo essere uscite dal locale.

ragazze aggredite milano Fonte foto: ANSA
La vittima trasportata alla clinica Mangiagalli, punto di riferimento in caso di abusi e violenze sessuali

L’aggressore avrebbe aggredito la 18enne gettandola a terra e provando a toccarle le parti intime. La reazione dell’amica presente lo ha poi messo in fuga.

Dopo la chiamata ai soccorsi, le giovani sono state portate in ospedale per essere visitate, dopo aver riportato lievi ferite ed escoriazioni in seguito alla caduta e alla colluttazione con l’aggressore.

La denuncia per stupro

Le due vittime, turiste a Milano, hanno autonomamente chiamato il 112 denunciando l’aggressione da parte di un uomo a loro sconosciuto e non ancora identificato.

L’uomo avrebbe spinto la più giovane a terra, per poi essere colpito con la borsetta dall’altra ragazza e darsi alla fuga.

La più giovane delle due ragazze, di soli 18 anni, ha sporto denuncia dichiarando di essere stata abusata sessualmente. La donna si trova presso la clinica Mangiagalli, specializzata in casi di abusi e violenze sessuali.

Le immagini sono state affidate alla polizia, che sta cercando verifiche a quanto raccontato dalle due donne.

Allarme stupri a Milano

Nel 2023 Milano si è confermata al primo posto tra le città più pericolose d’Italia, con quasi 7mila denunce ogni 10.000 abitanti.

Allarmanti i dati sui casi di abusi sessuali, in costante aumento. Sono stati 550 gli episodi nel 2002, numero superiore del 21% rispetto al 2021 e del 38% sul 2020 secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Interno.

La scorsa primavera, il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, in un incontro con il sindaco di Milano Giuseppe Sala, aveva chiesto la disposizione di un maggior numero di agenti in città, in particolare nella zona della Stazione Centrale, più soggetta a episodi di criminalità.

ragazze-molestate-milano-stupro-1 Fonte foto: iStock
,,,,,,,,