,,

Drone militare italiano cade in Libia: è giallo sulle cause

Per i media locali è stato abbattuto dalle forze di Haftar, ma fonti italiane qualificate parlano di problema tecnico

Un drone militare italiano è precipitato in Libia. Lo ha reso noto lo Stato maggiore della Difesa, spiegando, come riporta ‘Ansa’, che è stato perso “il contatto con un velivolo a pilotaggio remoto dell’Aeronautica militare, successivamente precipitato sul territorio libico”. La Difesa ha specificato che il velivolo, “che svolgeva una missione a supporto dell’operazione Mare Sicuro, seguiva un piano di volo preventivamente comunicato alle autorità libiche”.

Sono in corso approfondimenti per accertare le cause. Secondo il sito ‘Libya Akhbar’, che cita un generale capo delle “sale operative della regione occidentale”, il drone militare italiano in Libia sarebbe stato “abbattuto” dalla contraerea delle forze del generale ribelle Khalifa Haftar. Il velivolo è stato definito “un drone ostile abbattuto dalla difesa antiaerea a nord di Tarhouna”.

L’informazione del sito ‘Libya Akhbar’ sull’abbattimento del drone italiano da parte delle forze di Haftar è stata definita all”Ansa’ “non ufficiale, ma corretta” da fonti di alto livello dell’Esercito nazionale libico guidato dal generale.

Fonti italiane qualificate hanno riferito all”Ansa’ che le cause della caduta in Libia di un predator italiano “sono ancora in corso di accertamento”, aggiungendo però che al momento “l’ipotesi prevalente è che si tratti di un incidente provocato da un problema tecnico“.

Secondo le medesime fonti italiane qualificate, “è ancora presto per dare una risposta definitiva, ma questa è l’ipotesi più accreditata”.

Inoltre, è stato sottolineato che le forze del generale Haftar, che hanno rivendicato l’azione, non avrebbero tecnologie in grado di colpire un aereo che, come il Predator, vola a circa 20mila piedi di quota.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-11-2019 07:47

0968c776fbde2f8aeab5ef2f87cf61b8.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,