,,

Donna precipita dal quarto piano a Pozzuoli, è in gravi condizioni: "Un miracolo". Interrogato il marito

Una donna di 70 anni di Pozzuoli è sopravvissuta per miracolo dopo essere caduta dal quarto piano. Le autorità hanno interrogato il marito

Pubblicato il:

Viene definito un miracolo quanto accaduto nella giornata di oggi nei pressi di Pozzuoli, vicino Napoli. Un’anziana signora è caduta dal quarto piano, ma è sopravvissuta. Si indaga per chiarire le cause del possibile incidente.

La caduta dell’anziana di circa 70 anni a Monteruscello

A riportare la notizia è l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, l’organizzazione a difesa dei professionisti che si occupano di emergenza sanitaria. Tramite la loro pagina Facebook, hanno riportato un caso potenzialmente tragico.

Tutto è accaduto attorno alle 7 di questa mattina in via Vitaliano Brancati a Monteruscello, quartiere di Pozzuoli. Il 118 della cittadina è stato allertato per un “paziente defenestrato”. Una signora di circa 70 anni è caduta dal quarto piano della palazzina popolare in cui vive.

monteruscello pozzuoliFonte foto: Tuttocittà.it

La zona dove si è verificato l’incidente di questa mattina, mercoledì 27 dicembre 2023

“In pochissimi minuti automedica e ambulanza sono sul posto e iniziano le manovre salvavita” si legge nel post, che prosegue raccontando come l’anziana sia stata stabilizzata e poi portata al Red Point del Santa Maria delle grazie di Pozzuoli, viva”.

Interrogato il marito della donna precipitata a Pozzuoli

La signora sembra essere fuori pericolo ma, specifica l’associazione, resta comunque in gravi condizioni dopo la caduta dal quarto piano. Nessuno tocchi Ippocrate lo definisce comunque un miracolo, sottolineando che ora si attendono i risvolti clinici.

Le autorità, intanto, hanno iniziato ad indagare per risalire alle cause della caduta: viene riportato che è stato interrogato il marito dell’anziana 70enne precipitata a Monteruscello, perché presente nell’appartamento al momento dell’accaduto. Non sarebbero però state mosse accuse nei suoi confronti al momento.

È successo pochi giorni dopo la tragedia di Palermo

I fatti di Pozzuoli arrivano pochi giorni dopo quanto accaduto a Palermo, la sera della vigilia di Natale, quando un padre e il figlio di quattro anni sono precipitati dal sesto piano di un palazzo – per quello che non viene escluso essere un drammatico caso di tentato omicidio-suicidio.

L’uomo è morto, mentre il bambino è riuscito ad attutire l’impatto ed è stato portato d’urgenza in ospedale. Ha riportato ferite al torace e all’addome, ma non è in pericolo di vita. Secondo quanto riportato da Ansa, ha già lasciato il reparto di rianimazione del Vincenzo Cervello di Palermo.

All’agenzia, la dottoressa a capo del pronto soccorso ha dichiarato di essersi sentita “impotente, devastata da così tanta sofferenza”, perché il bambino solo due anni fa ha perso la madre. “Noi tutti del pronto soccorso siamo soddisfatti degli interventi sanitari volti a salvaguardare la vita di questo bambino, ma non il dolore della sua esistenza” ha aggiunto.

pozzuoli-donna-precipita-marito Fonte foto: iStock

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,