,,

Donna accoltellata in un autogrill sull'A1 vicino Natale: fermato l'ex marito, gli ultimi aggiornamenti

Svolta nelle indagini sulla donna accoltellata in un autogrill a Santo Stefano: la polizia ha fermato l'ex marito, ecco gli sviluppi

Pubblicato il:

Svolta nelle indagini sulla donna accoltellata in un autogrill sull’A1 il 26 dicembre 2023, giorno della festività di Santo Stefano dopo Natale, da un aggressore fino ad ora sconosciuto. La polizia ha fermato l’ex marito, già sospettato nelle prime fasi dell’indagini anche se l’attenzione degli inquirenti nei suoi confronti si era allentata dopo che l’uomo si era messo a disposizione degli investigatori.

Fermato l’ex marito della 58enne

L’ex marito della donna accoltellata il 26 dicembre in autogrill sulla A1 vicino Firenze è stato fermato dalla polizia. Lo riporta ‘Ansa’.

Per il momento non è dato conoscere i dettagli dell’indagine che ha portato gli investigatori a fermare l’uomo che, ripetiamo, si era reso da subito collaborativo e disponibile.

L’uomo è ora accusato di tentato omicidio. ‘Ansa’ aggiunge che l’attenzione degli inquirenti è ritornata sull’ex marito a seguito degli spostamenti dichiarati da quest’ultimo, ma anche sulla base del racconto della donna.

Le indagini sono in mano agli investigatori della Procura, della squadra mobile e della Polstrada di Firenze.

Le indagini

Come già detto, nella prima fase delle indagini gli inquirenti si erano subito messi sulle tracce dell’ex marito, ma subito dopo il suo ruolo era passato in secondo piano perché lo stesso si era presentato presso la caserma dei carabinieri di Udine.

L’uomo aveva dichiarato la sua estraneità ai fatti ma si era reso disponibile per tutti i chiarimenti necessari.

Nelle prime settimane di gennaio, tuttavia, gli investigatori si sono di nuovo concentrati sull’ex marito sia per via delle dichiarazioni sui suoi spostamenti che a seguito del racconto della donna.

Quest’ultima, per esempio, ha riferito che alcune settimane prima dell’aggressione qualcuno aveva squarciato tutte e quattro le gomme della sua auto, la stessa Fiat 500 a bordo della quale si trovava nel pomeriggio del 26 dicembre, giorno dell’agguato.

La donna aggredita nell’autogrill

Il 26 dicembre 2023 la donna, 58 anni, si trovava sull’A1 per il viaggio di rientro da Cerveteri (Roma) a Segrate (Milano) a bordo della sua Fiat 500.

In auto con lei c’erano le sue figlie di 29 e 31 anni. Le tre rientravano da una giornata di Natale passata insieme ai parenti. Nel pomeriggio la 58enne è entrata nell’aerea di servizio di Bisenzio Est, nel tratto dell’A1 in territorio di Firenze. Le ragazze sono entrate nell’autogrill e la donna è rimasta in auto.

Improvvisamente uno sconosciuto col volto coperto avrebbe aperto la sua portiera, e la donna è stata accoltellata a una gamba. Gli inquirenti si erano subito concentrati sulla targa di un’auto in fuga.

La vittima e l’ex marito vivevano separati da tempo. Sono ancora da chiarire i motivi dell’aggressione.

donna-accoltellata-autogrill-ex-marito Fonte foto: iStock

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,