,,

Donatella Rettore choc su Instagram: Sono malata

La famose cantante ha annunciato la sua malattia su Instagram, i fan sono tutti con lei

Un semplice “fulmine in mezzo alla bufera” come lei stessa l’ha definito. La notizia che sta scuotendo il mondo della musica e della canzone italiana l’ha data Donatella Rettore in prima persona sul suo account ufficiale Instagram: “Sono malata, mi devo curare”.

Ma non c’entra il coronavirus, come qualcuno potrebbe pensare visto il momento delicato, in Italia e nel mondo. La Rettore, 66 anni, potrebbe avere un tumore. Lei non lo dice apertamente ma lo fa intendere nel messaggio che ha diffuso nell’ultimo post su Instagram, in cui, quasi a immaginarsi un facile collegamento alla malattia del momento, il Covid-19, inizia il suo messaggio così: “Beh ve lo dico tanto in mezzo alla bufera sarà soltanto un tuono in più”.

Mi hanno operato all’Istituto Oncologico di Vicenza – ha scritto la cantante – ieri hanno avuto il risultato dell’esame istologico e… non va bene. Mi debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti, vi voglio bene”.

Quindi un pensiero per il marito Claudio Rego, anch’egli musicista: “Abbiate cura di Claudio, ma non chiamatelo ora, è già scosso di suo”. La Rettore negli ultimi anni aveva partecipato a un paio di talent di Rai, Tale e Quale Show con Carlo Conti e Ora o mai più con Amadeus. Poco più di due anni fa aveva dovuto superare una difficile infezione virale alle vie respiratorie e ai reni.

Fan spaventati e commossi. Grande affetto per la grande interprete che ha suonato alcuni dei brani di successo a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 come il refrain “dammi una lametta che mi taglio le vene” e altri ancora. “Andrà tutto bene” con tanto di smile dell’arcobaleno tanto per restare in tema con il motto che accompagna la lotta al coronavirus; e tantissimi messaggi di amore e speranza: “Mi dispiace tanto ti faccio i miei più sentiti Auguri ! Sei una donna forte e vedrai che andrà tutto bene!”.

VirgilioNotizie | 16-03-2020 16:25

Tv: Rai1; 'Tale e Quale Show' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,