,,

Omicidio Diabolik: la nuova mossa del supertestimone Gaudenzi

Dopo il video prima dell'arresto, il membro della banda si è detto pronto a fare i nomi di "intoccabili"

Fabio Gaudenzi è pronto a parlare con i magistrati per denunciare un fatto recente che vede lui e la sua famiglia come vittime, e che lo ha portato a essere condannato per usura e al sequestro dei suoi beni e dei suoi familiari, e che è collegato all’omicidio di Fabrizio Piscitelli e alla morte di un suo amico a Brescia”.

Lo ha comunicato all’Adnkronos l’avvocato Marcello Petrelli, difensore di Fabio Gaudenzi, arrestato lunedì scorso per possesso di armi da guerra. In un video pubblicato prima dell’arresto, registrato a volto coperto, l’uomo aveva dichiarato di conoscere il nome del mandante dell’omicidio di Diabolik, l’ex capo ultras della Lazio ucciso nel Parco degli Acquedotti di Roma.

Il legale ha aggiunto che Guadenzi “si ritiene parte offesa. È pronto a parlare di questa storia recente che non riguarda però il suo passato politico, e sottolinea di non essere un pentito. È pronto a fare il nome di intoccabili. In carcere in questi giorni di detenzione è stato minacciato di morte e per questo ha presentato denuncia”.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-09-2019 17:03

Derby a Roma, tensioni e fumogeni per gli omaggi a Diabolik Fonte foto: Ansa
Derby a Roma, tensioni e fumogeni per gli omaggi a Diabolik
,,,,,,,