,,

Di Maio, l'incontro con Le Drian dopo i gilet gialli: la proposta

Il ministro degli Esteri francese ha chiesto di incontrare Luigi Di Maio. 'Gilet gialli? Adesso c'è volontà di agire insieme in seno a Ue'

Il primo incontro diplomatico per il neo ministro degli Esteri Luigi Di Maio potrebbe essere con il suo omologo francese. Lo affermano fonti della Farnesina, riprese da ANSA, in risposta alla lettera, inviata al leader del Movimento 5 Stelle, in cui il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian auspicava relazioni “più costruttive rispetto al passato”.

Dichiarazione che lo stesso Le Drian ha confermato in un’intervista alla radio francese Europe1, ripresa dall’agenzia di stampa: “In Italia c’è un nuovo governo che appare più determinato ad avere con la Francia rapporti più positivi“.

Parlando poi della crisi diplomatica nata dopo l’incontro di Di Maio con i gilet gialli a inizio anno, Le Drian ha risposto: “Ora c’è la volontà di agire insieme in seno all’Unione europea”, e ha auspicato un incontro a breve.

Il nuovo governo italiano “appare oggi più aperto nella sua dimensione europea, più determinato ad avere con la Francia rapporti positivi, più aperto all’attuazione di meccanismi migratori condivisi. Siamo pronti a parlarne“, ha detto il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian alla radio Europe1, spiegando di aver scritto a Luigi Di Maio “per esprimergli la mia disponibilità al riguardo”.

Un invito che sembra essere stato accolto da Di Maio che, secondo quanto ha appreso ANSA da fonti della Farnesina, avrebbe espresso la volontà di incontrare al più presto Le Drian per discutere in modo positivo e costruttivo delle comuni sfide a livello europeo ed internazionale.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-09-2019 17:16

Di Maio alla Farnesina: l'abbraccio con Manlio Di Stefano Fonte foto: ANSA
Di Maio alla Farnesina: l'abbraccio con Manlio Di Stefano
,,,,,,,