,,

Di Caprio, pesante accusa dal Brasile: è un piromane!

L'attore premio Oscar accusato dal presidente Bolsonaro

Uno dei più bravi e apprezzati attore del cinema contemporaneo sarebbe un piromane? Leonardo di Caprio in queste ore sta fronteggiando una grave accusa che gli arriva dal Brasile. Non da uno qualunque ma dal presidente della Repubblica, Bolsonaro che ha puntato contro di lui il dito in maniera pensate.

Secondo Jair Bolsonaro, Leonardo di Caprio sarebbe il responsabile, al pari delle Ong, degli incendi che hanno messo in ginocchio l’Amazzonia. L’attore premio Oscar non avrebbe acceso in prima persona gli alberi con fiammiferi e accendino ma secondo il presidente brasiliano, con una donazione di 300mila dollari avrebbe finanziato il maxi-incendio della foresta, da tutti considerata il polmone della terra.

Lo scrive il Guardian. “Di Caprio, dannazione, stai collaborando a bruciare la foresta“, ha dichiarato Bolsonaro. E su Twitter il figlio del presidente rincara la dose: “Con una donazione da 300mila dollari ha pagato un’Ong per appiccare il fuoco”.

Nei giorni scorsi quattro vigili del fuoco volontari sono stati fermati dalla polizia locale, sospettati di aver appiccato il fuoco per aumentare la raccolta fondi per una Ong internazionale. Poi i pompieri sono stati rilasciati sia per la mancanza di prove sia per le pressioni della gente. Dito puntato anche verso il Wwf, che ha negato le accuse, di aver pagato la Ong per fotografare il rogo.

Resta aperta la questione con Di Caprio che negli ultimi anni ha abbracciato molto la causa ambientale tanto da aver incontrato recentemente Greta Thunberg. Ad agosto, dopo il violento e devastante incendio della Foresta Amazzonica, Di Caprio aveva promesso cinque milioni di dollari per proteggere le foreste pluviali.

VirgilioNotizie | 30-11-2019 14:14

'Before the Flood' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,