,,

"Devi farlo più spesso": denuncia sessismo in consiglio comunale

Una consigliera dei 5 Stelle ha denunciato la frase sessista ricevuta da un altro consigliere

In pieno dibattito, durante lo scontro politico una minima parola, una piccola frase fuori luogo, può creare polemica. Ancor di più quando le parole in questione sono ritenute sessiste da chi le riceve. E’ quello che è successo in un consiglio comunale e la denuncia è arrivata dalla diretta interessata.

Siamo a Tricase in provincia di Lecce. Prima di Natale si svolge un infuocato consiglio comunale. A partecipare alla discussione c’è anche la consigliera di minoranza, in quota Cinque Stelle, Francesca Sodero.

Ad un certo punto dalla maggioranza qualcuno pronuncia la frase incriminata: “Dovresti tromb… più spesso”. Un invito abbastanza, troppo, esplicito che qualche giorno dopo la Sodero ha denunciato su Facebook con un lungo post. Lʼesponente M5S è offesa: “Pretendo le scuse del collega dopo aver dovuto sopportare fin dal principio del mandato aggressioni ed esternazioni maschiliste da manuale”.

E annuncia che passerà all’azione domandando alla presidente della commissione per le Pari opportunità Alessandra Ferrari di chiedere, nel prossimo Consiglio comunale, “le scuse da parte del consigliere comunale” di cui però non è stata resa nota l’identità.

Francesca Sodero ha ricevuto da subito la solidarietà di molte donne sotto il suo post: “Questi comportamenti denotano solo che ancora esistono maschi, e non uomini!”; “Pensa a come deve essere il cervello di una persona che basa l’umore di una donna sulla sua vita intima…”; “Francesca ,questo verme non merita di sedere in Consiglio Comunale ,anzi dovrebbe essere preso a calci nel sedere e allontanato da qualsiasi consesso civile”.

C’è chi la mette sull’ironia: “La madre e il padre del consigliere comunale in questione avrebbero dovuto trombare una volta di meno” e chi invece prova a minimizzare riprendendo una frase della stessa pentastellata: “Precisa di aver sempre “risposto con leggerezza e a tono, perché sotto sotto percepisco la frustrazione degli uomini che si dedicano a tali tristi pratiche e ne ho solitamente compassione” Beh, e questo non è un pensiero puramente femminista?

VIRGILIO NOTIZIE | 29-12-2019 12:48

18556462_10213250447805944_3803781297895945698_o Fonte foto: Facebook
,,,,,,,