,,

Festa a casa con molte persone: denuncia il vicino, ma non è vero

Troppi ospiti a una festa privata, e il vicino ha chiamato i Carabinieri. Ma si è sbagliato

A Vinovo, in provincia di Torino, è partita la prima chiamata per denunciare i vicini di casa, rei di avere troppi ospiti dentro casa nonostante le limitazioni per limitare la diffusione del coronavirus previste dal Dpcm del 13 ottobre. “Venite, stanno facendo una festa nonostante il Covid”, ha dichiarato ai Carabinieri un cittadino. Ma non era vero. Lo riporta l’Ansa.

L’intervento dei militari sul posto ha permesso di appurare che i rumori sentiti dal vicino provenivano da un bar, situato all’interno di un centro commerciale. I clienti del locale erano distanziati con tanto di mascherina, e non sono scattati provvedimenti nei confronti dei gestori.

La vicenda, riporta l’Ansa, è stata archiviata come una falsa delazione, probabilmente partita in buonafede, per uno slancio di rigore da parte del vicino ‘spione’ che voleva far rispettare le regole per le feste in casa.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-10-2020 14:06

Nuovo Dpcm: come comportarsi in casa. Feste e cene, le regole Fonte foto: Ansa
Nuovo Dpcm: come comportarsi in casa. Feste e cene, le regole
,,,,,,,