,,

Denise Pipitone, il suo peluche e il QR code per trovarla: l'appello della mamma sui social

Piera Maggio continua a cercare senza sosta la figlia Denise Pipitone: la nuova iniziativa per reperire informazioni

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Piera Maggio non si arrende e continua a cercare sua figlia, Denise Pipitone, scomparsa nel lontano settembre 2004 a Mazara del Vallo. Un giallo che tiene banco da quasi vent’anni senza che si siano ottenuti passi in avanti concreti. Attualmente si è praticamente al punto di partenza: di Denise nessuna traccia, nessuna pista ha condotto a svolte importanti.

“Coloro che hanno rapito Denise, hanno eluso la giustizia italiana”, ha scritto nelle scorse ore, sulla sua pagina Facebook, Piera Maggio: “Alcuni ci sono caduti in pieno inconsapevolmente, altri per volontà propria e altrui”. Tutto ciò, ha proseguito Maggio, “rimarrà una vergogna indelebile nella memoria di molti italiani. È dura, ma andremo avanti nella ricerca della verità e giustizia per Denise, come abbiamo sempre fatto”.

Sul blog ufficiale cerchiamodenise.it la speranza di arrivare alla verità non si è ancora sopita. Anzi continua ad essere alimentata con intensità e forza. “Ti ricordi del tuo compagno di giochi l’Angelo Serafino con cui la sera recitavi le preghiere?”. L’ultimo post, di poche ore fa, con lo scatto del peluche preferito di Denis.

Denise Pipitone: un QR code per reperire nuove informazioni

Negli scorsi giorni sono state diffuse anche altre immagini, stavolta con codice QR. “Se vuoi, fai stampare dal tipografo un adesivo oppure un adesivo magnetico da applicare sulla vetrata del proprio esercizio commerciale, porta, sull’auto, sul tuo furgone, camper o camion. Salva l’immagine e diffondila anche attraverso WhatsApp, Telegram etc.. Anche all’estero”, si legge sul sito.

Ma a cosa serve il QR code in questione? Se lo si “decifra” con il proprio cellulare si viene introdotti a pagine web dove sono raccolte una serie di informazioni e dettagli relativi a Denise, utili per la sua ricerca. La speranza è che si possano reperire nuove e preziose informazioni sul caso e che l’attenzione mediatica continui a restare alta.

Denise Pipitone, archiviata l’indagine su Anna Corona e Giuseppe Della Chiave

A dicembre il gip di Marsala ha archiviato l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone, accogliendo la richiesta avanzata dalla Procura. La nuova indagine, aperta la scorsa primavera, aveva visto coinvolti nuovamente Anna Corona, ex moglie del padre naturale della bambina, Giuseppe Della Chiave e due coniugi, Antonella Allegrini e Paolo Erba, accusati di false dichiarazioni al pm.

Denise Pipitone, indagini dei carabinieri.Fonte foto: ANSA
Agenti dell’Arma impegnati nelle indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone

La richiesta di archiviazione per Erba e Allegrini è giunta dopo la loro ammissione di aver detto il falso fornendo falsi elementi sul coinvolgimento della Corona nel caso. Per gli altri due indagati, invece, non sarebbero trapelati elementi tali da portare l’accusa in giudizio.

Denise Pipitone, il percorso e l'auto su cui avrebbe viaggiato Fonte foto: ANSA
Denise Pipitone, il percorso e l'auto su cui avrebbe viaggiato

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,