,,

«Quelli delle Sardine sono dei poveri sfigati»

Le dichiarazioni di Della Torre, direttore generale di Aler, scatenano la reazione politica e social

Bufera social attorno al nome di Corrado Della Torre. Il direttore generale di Aler Brescia-Cremona-Mantova è finito nell’occhio del ciclone a causa di alcuni post pubblicati sul suo profilo Facebook contro il movimento delle Sardine: «Già dal nome capisci che sono dei poveri sfigati mentecatti», «Le sardine infilatevele nel c…». Non solo attacchi generali al movimento ma anche a Mattia Sartori, portavoce delle Sardine: «Evidentemente quello degli imbecilli è un gene».

Queste parole hanno sollevato un polverone e innescato un dibattito politico e social. Nicola Di Marco, consigliere regionale del M5S Lombardia ha dichiarato: «Sono dichiarazioni becere e vergognose, Della Torre rappresenta un ente regionale e non può parlare come un odiatore qualsiasi». Dello stesso pensiero anche il capogruppo del Pd in Regione Fabio Pizzul: «Può pensare quello che vuole del movimento delle Sardine ma se lo scrive su Facebook è perché ritiene che ormai tutto si possa fare: non è così. Chiediamo al presidente Fontana e al presidente di Aler Brescia Cremona e Mantova di prendere nettamente le distanze da comportamenti che mettono in cattiva luce anche l’istituzione regionale».

In merito alla questione Sardine è intervenuta anche la Lega attraverso le parole del sindaco di Ferrara Alan Fabbri: «Sabato prossimo il movimento delle Sardine manifesterà in città. Le porte del Comune sono aperte e io sono disponibile a incontrare gli organizzatori e ad ascoltare idee e proposte. L’occasione è ottima per uscire dagli schemi della contrapposizione».

Sull’argomento, come al solito, ha detto la sua anche il popolo del web, scagliatosi in massa contro il direttore Della Torre: «Eh, si vede che si intende di cose da infilare nel didietro più che di edilizia…», «Ma quando la finiranno con questo linguaggio da trivio? Quando si recupererà un po’ di decenza istituzionale?», «Sono molto contenta di queste esternazioni perché vuol dire che le sardine sono indigeste e danno MOLTO fastidio».Dopo le polemiche Della Torre ha eliminato tutti i post incriminati ma anche se non più visibili sono stati immortalati e hanno fatto, come sempre, il giro del web.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-11-2019 11:37

Sardine, 4mila persone a Palermo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,