,,

Decreto carburanti, il Cdm proroga il taglio sulle accise: sconto fino all'8 luglio

Diesel, benzina e Gpl ma anche metano: nel pomeriggio un nuovo Consiglio dei Ministri per decidere gli aiuti a famiglie e imprese

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Si allunga all’8 luglio l’estensione del taglio delle accise sui carburanti. Comprenderà anche il metano.

Bisognerà invece aspettare il pomeriggio per un nuovo pacchetto di interventi contenente gli aiuti, destinati a famiglie e imprese, che sono state messe in difficoltà dalle ricadute economiche della guerra in Ucraina.

Decreto carburanti, fino a quando arriva e a quanto ammonta il taglio delle accise su diesel, benzina e Gpl

L’estensione dello sconto a luglio, che arriva nel giorno della scadenza dei tagli stabiliti precedentemente, riguarda diesel, benzina e Gpl. Stavolta però l’intervento è stato allargato al metano, con una riduzione dell’Iva al 5% e un azzeramento delle accise.

Il precedente provvedimento, introdotto il 22 marzo, aveva un costo stimato di 600 milioni ed equivaleva a una riduzione di 25 centesimi sulle accise di benzina e diesel. I centesimi erano invece 8,5 sul Gpl. L’effetto complessivo era, rispettivamente, 30,5 centesimi su benzina e diesel e 10,4 sul Gpl.

Cdm, nel pomeriggio atteso il decreto sugli aiuti alle famiglie e alle imprese che soffrono la crisi in Ucraina

Il decreto atteso nel pomeriggio riguarda invece gli aiuti alle famiglie e alle imprese. Le forze politiche rappresentate all’interno del governo starebbero pensando di rinnovare gli interventi sulle bollette e di allargare il credito d’imposta per le imprese energivore e gasivore.

Aiuti a famiglie e imprese, che hanno detto i sindacati: le parole di Cisl, Uil e Cgil

“Il governo ci ha ripetuto che per ora i ragionamenti che fanno sono su un livello di intervento tra i 6 e i 7 miliardi, gli abbiamo detto che consideriamo la cifra insufficiente. Ora è il momento di uno scostamento“. Queste la parole di Maurizio Landini, leader della Cgil, che ha incontrato il premier Mario Draghi prima del Cdm.

Palazzo Chigi, dove si riunisce il Cdm.Fonte foto: ANSA
Palazzo Chigi, dove si riunisce il Cdm.

“Abbiamo apprezzato la disponibilità governo a questo incontro, in cui sono state discusse per due questioni: come si sostiene l’emergenza economica e come rendere strutturale il confronto”, ha detto Luigi Sbarra della Cisl, accennando a “uno stanziamento importante ma ancora insufficiente”.

“Abbiamo ribadito la necessità di intervenire su salari, lavoro e pensioni e costo energia. Il governo ha recepito le nostre richieste e le condivide. Nel decreto che si appresta a fare terrà conto delle nostre proposte e richieste”. Queste le dichiarazioni di Pierpaolo Bombardieri della Uil.

mario draghi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,