,,

Ddl Zan, la svolta: ok a calendarizzazione. Le reazioni social

Ok in Commissione Giustizia al Senato per la calendarizzazione del ddl Zan. Entusiasmo sui social

Un nuovo step per il ddl Zan: la calendarizzazione della proposta di legge contro l’omofobia è passata in Commissione giustizia al Senato con 11 voti su 13, ma non è ancora stata fissata una data: quello è un passo successivo, che però avverrà per certo quando sarà stabilito il calendario dei lavori.

Il deputato del Pd e autore della legge, Alessandro Zan, ha espresso il suo entusiasmo su Twitter: “La legge contro omotransfobia, misoginia e abilismo è stata calendarizzata in Commissione Giustizia al Senato. Finalmente ora può iniziare la discussione anche in questo ramo del Parlamento, per l’approvazione definitiva”.

“È stata lunga – ha scritto la vicepresidente del Senato Anna Rossomando su Twitter – ma questo risultato lo abbiamo ottenuto, le manovre ostruzionistiche non sono bastate. Ora andiamo avanti!”.

Sui social sono molti gli utenti che celebrano questo passaggio, soprattutto dopo le ultime settimane in cui diversi personaggi pubblici si sono schierati a favore della proposta. Anche Fedez, intervenuto spesso sul tema, ha commentato con entusiasmo dai suoi profili social, seppur con qualche remora per le parole di Andrea Ostellari, che sarà relatore.

Il senatore leghista, presidente della Commissione giustizia, ha infatti dichiarato quanto riporta l’Adnkronos: “Il voto sul calendario dei lavori ha certificato che, in commissione Giustizia, la maggioranza è spaccata”. E ha aggiunto: “Il regolamento prevede che il relatore di ciascun disegno di legge sia il presidente della commissione, che ha la facoltà di delegare questa funzione ad altri commissari. Poiché sono stato confermato presidente, grazie al voto della maggioranza dei componenti della Commissione, per garantire chi è favorevole al ddl e chi non lo è, tratterrò questa delega”.

VirgilioNotizie | 28-04-2021 11:05

alessandro-zan Fonte foto: IPA
,,,,,,,